La guerra è lunico pensiero che ci domina tutti. Bambine, bambini, adolescenti nella Grande guerra.pdf

La guerra è lunico pensiero che ci domina tutti. Bambine, bambini, adolescenti nella Grande guerra

Patrizia Gabrielli

Negli anni della Grande guerra, una raffinata macchina di propaganda coinvolse militari e civili, tra questi ultimi non furono risparmiati bambini e adolescenti che ebbero un ruolo centrale nelle rappresentazioni e nelle pratiche della mobilitazione. Essi sono i protagonisti di questo volume che, saldando il genere alla categoria della guerra totale, analizza gli effetti della cultura di guerra nella sfera pubblica e privata, le ricadute sulla letteratura e sui giocattoli che, da strumento ludicoeducativo, si trasformano in simbolo dellappartenenza alla nazione e dello sforzo bellico. Il conflitto si insinua nelle vite dei giovani testimoni e tra le pieghe della memoria, irrompe e spezza la quotidianità, genera conseguenze negative. Il grande evento è per molti portatore di separazioni, rottura di legami familiari e affettivi, ma le scritture bambine lasciano affiorare insieme alla materialità dellesistenza, il loro coinvolgimento, la fascinazione provata. La soglia domestica è oltrepassata dalla forza degli eventi, dalla martellante propaganda capace di far vibrare le corde dellemotività, di spronare la partecipazione, mentre rappresentazioni e realtà si intersecano restituendo una duplice versione del conflitto bellico: alla guerra lontana, di cui parlano le maestre e i tanti giornalini, fa da contro altare la guerra vicina, quella vissuta nel quotidiano, che è diverso a seconda dellappartenenza sociale e di genere. Nella maggioranza dei casi, le due dimensioni, quella della rappresentazione e dellautorappresentazione, si intrecciano e le prime entrano a far parte dellesperienza individuale e collettiva, producono emozioni, condizionano giudizi, favoriscono scelte, stimolano limpegno.

23 ott 2018 ... Bambine, bambini, adolescenti nella Grande guerra" (Rubbettino Editore) ... autrice del libro "La guerra è l'unico pensiero che ci domina tutti. La prima guerra mondiale fu il conflitto armato che coinvolse le principali potenze mondiali e ... La guerra è l'unico pensiero che ci domina tutti ... La prigionia nella grande guerra ... I diari segreti dei bambini sopravvissuti alla grande guerra.

2.94 MB Dimensione del file
8849853866 ISBN
La guerra è lunico pensiero che ci domina tutti. Bambine, bambini, adolescenti nella Grande guerra.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.cmdbase.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

MODENA – “La guerra è l’unico pensiero che ci domina tutti. Bambine, bambini, adolescenti nella grande guerra” di Patrizia Gabrielli (Rubettino, 2018), è il titolo del libro che verrà presentato martedì 30 ottobre alle 18 nella Sala di Rappresentanza di Palazzo Comunale, in piazza Grande a Modena. Protagonista dell’appuntamento sarà il volume “La guerra è l’unico pensiero che ci domina tutti. Bambine, bambini, adolescenti nella Grande Guerra ”, novità editoriale d’argomento storico di Patrizia Gabrielli , docente di storia contemporanea dell’Università di Siena.

avatar
Mattio Mazio

24 gen 2008 ... Sia nelle grandi città, sia nei piccoli centri, l'organizzazione femminile precede ... stupri di guerra e tutte le drammatiche conseguenze del conflitto. ... sizione questa prestigiosa sede e il suo qualificato personale, che ci ha coadiuvato in ... Sono loro che permettono a migliaia di donne e bambini di poter ot-.

avatar
Noels Schulzzi

"Intervista a Patrizia Gabrielli, autrice del libro "La guerra è l'unico pensiero che ci domina tutti. Bambine, bambini, adolescenti nella Grande guerra" (Rubbettino Editore)" realizzata da La guerra è l'unico pensiero che ci domina tutti. Bambine, bambini, adolescenti nella Grande Guerra (Rubbettino 2018). Negli anni della Grande guerra, una raffinata macchina di propaganda coinvolse militari e civili, tra questi ultimi non furono risparmiati bambini e adolescenti che ebbero un ruolo centrale nelle rappresentazioni e nelle pratiche della mobilitazione.

avatar
Jason Statham

I fatti raccontati sono tutti reali nei contenuti, ma i dettagli, anche per necessità di ... Nel 1940, quando la guerra ha ormai coinvolto anche la Scandinavia, ... Come ci si sente quando le parole sembrano soltanto segni indecifrabili e oscuri? ... Ed è così, all'improvviso, che la storia, la Grande Storia, entra nella vita di Greg… In una dittatura vige solo la lettera A, unico pensiero con- ... nella storia di cui è protagonista un porcellino; quando però ... tutti gli abitanti dormono: possibile che sia per un incantesi- ... tia - di 26 tra bambini e bambine, le iniziali dei cui nomi ... gure femminili che hanno fatto la storia della grande guerra. Lapis, 2015, [54] p., ...

avatar
Jessica Kolhmann

La guerra è l'unico pensiero che ci domina tutti : bambine, bambini, adolescenti nella Grande guerra, Patrizia Gabrielli, Rubbettino, 2018 - Tutte per la vittoria : femmine, fate, massaie nella propaganda bellica : 1915-1918, Camilla Peruch, Kellermann, 2018 - I vinti di Vittorio Veneto, a cura di Mario Isnenghi e Paolo Pozzato, Il Mulino, 2018 La guerra è l’unico pensiero che ci domina tutti. Bambine, bambini, adolescenti nella Grande guerra. Rubbettino 2018. Dialogherà con l’Autrice: Paolo Ferrari (Università degli Studi di Udine). invito-la-guerra-e-lunico-pensiero-che-ci-domina-tutti + Google Calendar + Esporta in iCal. Dettagli Data: 3 Novembre 2018 Ora: 18:00 / 20:00