L accesso ai farmaci salvavita e la tutela dei brevetti nel WTO-TRIPs e in Italia. La funzione sociale della proprietà intellettuale oggi.pdf

L accesso ai farmaci salvavita e la tutela dei brevetti nel WTO-TRIPs e in Italia. La funzione sociale della proprietà intellettuale oggi

Andrea Filippini

Il lavoro, sulla base di una analitica disamina del complesso e articolato quadro normativo e della giurisprudenza formatasi in sede internazionale e in Italia, indaga e ricostruisce i possibili limiti giuridici allo sfruttamento economico esclusivo dei brevetti industriali secondo il sistema degli accordi TRIPs, in ambito WTO, e secondo il diritto interno.

28 apr 2019 ... Attività di advisory nella predisposizione e gestione di gare d'appalto. ... "La funzione sociale della Proprietà intellettuale oggi: l'accesso ai ... L'accesso ai farmaci salvavita e la tutela dei brevetti nel WTO-TRIPS e in Italia. La.

2.69 MB Dimensione del file
8854879584 ISBN
L accesso ai farmaci salvavita e la tutela dei brevetti nel WTO-TRIPs e in Italia. La funzione sociale della proprietà intellettuale oggi.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.cmdbase.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

I brevetti sono troppo costosi per i paesi poveri La Fondazione Gaia, un’associazione ambientalista inglese, viene contattata da un’organizzazione non governativa della Namibia che cerca consulenza per brevettare una pianta locale con proprietà medicinali, al fine di prevenire atti di biopirateria da parte di società farmaceutiche multinazionali. In Italia i titolari di asset di proprietà intellettuale sono restii a tutelarli in quanto non ritengono brevetti, marchi e modelli fondamentali per lo sviluppo delle loro imprese. Il rapporto WIPO 2013 su gli indicatori della proprietà intellettuale fa emergere questo gap rispetto ad altre nazioni.

avatar
Mattio Mazio

Ad oggi, più di 8.000 pazienti sono in lista di attesa, in Italia. CytoSorb® può giocare un ruolo importante in questi progetti integrandosi nelle proposte terapeutiche che stiamo mettendo a punto nelle fasi pre, peri e post trapianto, come già dimostrato da recenti e importanti studi in … Considerando ad esempio l’aria, essa poteva dirsi inesauribile prima dell’era industriale: oggi, invece, l’inquinamento ne compromette la qualità e la possibilità di “sfruttarla” per la vita, in quanto troppo “sfruttata” come deposito di scorie.La tutela dei beni comuni, quindi non può ridursi alla mera regolazione dell’accesso.

avatar
Noels Schulzzi

Va ricordato al proposito che in tema di farmaci la direttiva 2011/62/UE, che ha introdotto un codice comunitario relativo ai medicinali per uso umano, recepita in Italia dal decreto legislativo 19 febbraio 2014 n. 17, proprio per la difficoltà di trovare accordi sulle violazioni della proprietà intellettuale nel settore, ha introdotto la La protezione delle proprietà intellettuale, cioè il sistema dei brevetti, regola l’ampliamento, la diffusione e l’uso delle conoscenze a fini commerciali, incluso l’accesso ai farmaci essenziali. 2. DIRITTI DI PROPRIETA’ INTELLETTUALE ED ACCESSO AI FARMACI ESSENZIALI

avatar
Jason Statham

L’accesso a questi farmaci è stato finora garantito in Italia da un fondo speciale, rifinanziato con 500 milioni di euro annui dalla Legge di bilancio 2017 che per la prima volta introduce Obama: io sto con ACTA 15.03.2010 Dichiarazioni decise del Presidente statunitense: bisogna combattere il furto della proprietà intellettuale con tutti gli strumenti a disposizione. Compreso il trattato segreto anticontraffazione Roma - Si tratta molto probabilmente delle prime dichiarazioni pubbliche di Barack Obama sul famigerato Anti-Counterfeiting Trade Agreement (ACTA).

avatar
Jessica Kolhmann

Rudra ha 16 anni. Fino a due anni fa viveva con la madre, il padre e la nonna in un casolare a Pietralunga, in provincia di Città di Castello.Una vita tranquilla che però non pesava a Rudra che, a differenza di molti suoi coetanei non sentiva il bisogno della città, con i suoi molti svaghi e rituali di aggregazione.