Codice dei beni culturali e del paesaggio.pdf

Codice dei beni culturali e del paesaggio

Maria Beatrice Mirri

Questo libro è destinato in primis agli studenti di lettere, beni culturali e architettura, delle scuole di specializzazione e dei master. Il linguaggio vuole essere semplice e di facile comprensione per coloro che non possiedono nozioni giuridiche, così da poter essere utilizzato anche da chi cerca uno strumento di prima consultazione in questa materia.

Codice dei beni culturali e del paesaggio ai sensi dell'articolo 10 della legge 6 luglio 2001, n. 137 (Decreto Legislativo 22 Gennaio 2004, n. 42) Appunti incentrati sui beni culturali e le disposizioni di legge in merito all'argomento. Il codice dei beni culturali e del paesaggio rivendica la tutela dei beni, la circolazione in ambito nazionale ed internazionale, l'espropriazione e la fruizione. Infine l'attenzione si sposta sulla tutela e sulla valorizzazione dei beni paesaggistici, del controllo e della gestione di essi.

6.29 MB Dimensione del file
8878537039 ISBN
Codice dei beni culturali e del paesaggio.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.cmdbase.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Questo commento organico al Codice offre un quadro attuale e completo, esaminato articolo per articolo, dell’ordinamento finalizzato alla tutela e alla valorizzazione dei beni culturali. Tra i profili più recenti si ricordano in particolare: Francesco Morante - Il Codice dei Beni Culturali 4 I - Disposizioni generali Le «Disposizioni generali»: Art. 1 - Principi Art. 2 - Patrimonio culturale Art. 3 - Tutela del patrimonio culturale Art. 4 - Funzioni dello Stato in materia di tutela del patrimonio culturale Art. 5 - Cooperazione delle regioni e degli altri enti pubblici territoriali in materia di tutela del

avatar
Mattio Mazio

I beni paesaggistici nel nuovo codice dei beni culturali e del paesaggio Sommario: 1. Premessa - 2. L’evoluzione normativa - 3. La Corte costituzionale - 4. Il giudice amministrativo - 5. La dottrina - 6. Paesaggio, ambiente, urbanistica - 7. Il senso della “primarietà” del bene interesse paesaggistico - 8. La risposta del codice 1. Premessa

avatar
Noels Schulzzi

Il Codice dei beni culturali e del paesaggio si occupa della fruizione degli istituti e dei luoghi della cultura, definendo tali i musei, biblioteche, archivi, aree e parchi archeologici e i

avatar
Jason Statham

Codice dei beni culturali e del paesaggio III edizione. Disponibilità: Disponibile. A cura di. Maria Alessandra Sandulli. Anno di edizione. 2019. Pagine. XXVIII - 1640. Codice Prodotto. 024194202. ISBN. 9788828810148. Collana. LE FONTI DEL DIRITTO ITALIANO - I TESTI FONDAMENTALI COMMENTATI CON LA DOTTRINA E ANNOTATI CON LA GIURISPRUDENZA. bèni culturali e del paesaggio, Còdice dei. – Il Codice dei beni culturali e del paesaggio – questo il nome completo del decreto legislativo 22 gennaio 2004 n. 42 – è entrato in vigore il 1° maggio 2004. La legislazione in materia era sostanzialmente ferma alle cosiddette leggi Bottai del 1939 (dal nome dell’allora ministro per l’Educazione nazionale), rimaste pressoché

avatar
Jessica Kolhmann

La TUTELA DEL PAESAGGIO vede la partecipazione della Soprintendenza alla pianificazione paesaggistica ai sensi dell’art. 135 del Codice dei beni culturali e alla dichiarazione di notevole interesse pubblico paesaggistico ai sensi degli art. 136-140. e vigila sulle aree di interesse paesaggistico tutelate per legge ai sensi dell’art. 142 del Codice, fra cui le fasce fluviali, le aree alpine