I simboli del potere dellimperatore Federico II.pdf

I simboli del potere dellimperatore Federico II

Percy E. Schramm

Ci sono testi che, nel secolo scorso, hanno segnato profondamente una mutazione nella percezione dellepoca medievale e della sua cultura, è questo il caso dello studio di Schramm sulle insegne del potere di Federico II. La lucidità con cui lo studioso tedesco, per primo, affrontò il tema dellautorappresentazione simbolica dellautorità imperiale e regia {Staatssytribolik) - vedendo nel modo in cui essi si presentavano al mondo un segno della concezione del potere e dellautorità che incarnavano -, e introdusse così nel dibattito storiografico, allora concentrato principalmente su temi di storia giuridico-istituzionale, prorompente, il tema della dimensione culturale di alcune manifestazioni umane e di alcuni monumenti storici. Egli permise così agli storici, che ormai sessantanni fa lo lessero per la prima volta in lingua tedesca, di affrontare con una sensibilità storiografica nuova il tema della regalità in epoca medievale. Riproporre al pubblico italiano, oggi, a distanza di più di mezzo secolo, questo testo, che a tutti gli effetti si può definire un grande classico della storiografia novecentesca, significa permettere ai lettori italiani di andare direttamente alla radice di un modo di fare storia che ancora oggi, malgrado le scoperte susseguitesi negli anni, mantiene inalterato il suo alto valore metodologico e il suo carattere esemplare.

Fulvio Delle Donne, Il potere e la sua legittimazione. Letteratura encomiastica in onore di Federico II di Svevia, ed. Nuovi Segnali [Testis Temporum. Fonti e Studi sul Medioevo dell’Italia centrale e Meridionale, 2], Arce 2005, pp. 218. «Intorno alla figura dell’imperatore Federico II di Svevia (1194-1250) si sono sedimentate tante e tali leggende, da renderne quasi del tutto Al di sotto di esso i due scudi sono il segno dei due poteri che si contrapposero per avere il possesso della Città, a sinistra quello della famiglia Gatti, sette bande trasversali (trangle), strenui paladini del potere papale, a destra l’aquila imperiale di Federico II e della Famiglia Di Vico, rappresentanti dell’Imperatore.

9.79 MB Dimensione del file
8849840977 ISBN
I simboli del potere dellimperatore Federico II.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.cmdbase.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Federico II non giunse mai a Prato, ma la fortezza fu abitata dal suo vicario in ... così come il timpano classico ricorda il potere imperiale della Roma dei Cesari. ... opere dell'artista contemporaneo Salvatore Cipolla che richiamano, per simboli,  ... 9 gen 2020 ... ... dell'incoronazione dello Stupor Mundi a Imperatore del Sacro ... fulcro proprio il Castello di Lagopesole, simbolo federiciano del suo potere e ...

avatar
Mattio Mazio

Federico II del Sacro Romano Impero, Imperatore dei Romani, Re di Sicilia, Re di Gerusalemme Regno: 1220 - 1250 (S.R.I.), 1198 – 1250 (Sicilia), 1225 – 1228 (Gerus.) Nascita: Jesi, Marche, 26 dicembre1194 Morte: Castel Fiorentino, Puglia,13 dicembre 1250 Casa reale: Hohenstaufen Padre: Enrico VI Madre: Costanza d'Altavilla Consorte: Costanza d'Aragona.

avatar
Noels Schulzzi

I Simboli del Potere dell'Imperatore Federico II Percy E. Schramm Rubbettino Editore. A cura di G. Arnaldi. Traduzione di Cobino F., De Caprio A. M. e De Caprio P. Con i contriburi di Josef Deér e Olle Kallstrom. Soveria Mannelli, 2015; br., pp. 230, 99 ill. b/n. (Fonti e Studi. Nuova Serie. 3). collana: Fonti e Studi. Nuova Serie

avatar
Jason Statham

10 ago 2015 ... L'aquila imperiale, simbolo della città di Forlì, rende il nostro stemma uno dei ... in quella terra che durante il Medioevo fu il vero centro del potere imperiale. ... l' imperatore Federico II di Svevia è finalmente pronto a marciare su Faenza. ... al soggiogo delle ali dell'aquila degli Hohenstaufen, l'aquila sveva. 18 dic 2019 ... ANGIULI, Emanuela, “I vestiti dell'imperatore”, Federico. Mito e ... ELZE, Reinhard , “La simbologia del potere nell'età di Federico II”, Federico II.

avatar
Jessica Kolhmann

Federico Ruggero di Hohenstaufen (Jesi, 26 dicembre 1194 – Fiorentino di Puglia, 13 dicembre 1250), è stato re di Sicilia (come Federico I, dal 1198 al 1250), duca di Svevia (come Federico VII, dal 1212 al 1216), Re dei Romani (dal 1212) e poi Imperatore del Sacro Romano Impero (come Federico II, eletto nel 1211, incoronato dapprima ad Aquisgrana nel 1215 e, successivamente, a Roma dal papa