I bambini di Moshe. Gli orfani della Shoah e la nascita di Israele.pdf

I bambini di Moshe. Gli orfani della Shoah e la nascita di Israele

Sergio Luzzatto

Sergio Luzzatto racconta qui lavventura di un numero sorprendente di bambini ebrei, scampati alla Soluzione finale e rifugiati nellItalia della Liberazione: circa settecento giovanissimi polacchi, ungheresi, russi, romeni, profughi dopo il 1945 tra le montagne di Selvino, nella Bergamasca. E racconta lavventura di Moshe Zeiri, il formidabile ebreo galiziano che, ponendosi alla guida dei bambini salvati, consentirà loro di rinascere da cittadini del nuovo Israele. Questa è la storia di una redenzione. Tragicamente privati di una famiglia, di una casa, di una lingua, irreparabilmente derubati di ogni loro passato, gli orfani della Shoah vedono dischiudersi, grazie agli emissari sionisti, la prospettiva di un futuro nella Terra promessa: un futuro da costruire tutti insieme, maschi e femmine, come in una grande famiglia riunita in un «kibbutz Selvino». I bambini di Moshe sono orfani della Shoah rinati alla vita nellItalia della Liberazione. Sono giovanissimi ebrei dEuropa centrale e orientale sfuggiti allo sterminio nazista, che nel 1945 hanno incontrato un uomo come Moshe Zeiri: il militante sionista che fondò e diresse a Selvino, nella Bergamasca, lorfanotrofio più importante dellEuropa postbellica. Falegname per formazione, teatrante per vocazione, Moshe faceva parte di un piccolo gruppo di ebrei a loro volta originari dellEuropa centro-orientale. Giovani immigrati in Palestina negli anni Trenta, che fra il 1944 e il 1945 hanno risalito lItalia come soldati volontari nel Genio britannico, per cercare di salvare il salvabile. Se non il loro «mondo di ieri», la civiltà yiddish irrimediabilmente distrutta, almeno gli ultimi resti del popolo sterminato. Dopo il drammatico suo incontro con i bambini sopravvissuti, Moshe Zeiri li organizza a Selvino in una specie di repubblica degli orfani, e attraverso leducazione sionistica li prepara a una seconda vita. Non più la vita rassegnata delle vittime, «laggiù», nelle terre di sangue della Soluzione finale, ma la vita libera e forte dei coloni di Eretz Israel, nella Terra promessa. Daltra parte, la storia dei bambini di Moshe è anche la storia di unillusione. Perché dopo la guerra dindipendenza del 1948, lutopia del «kibbutz Selvino» avrebbe finito per scontrarsi, nello Stato di Israele, con la realtà di nuovi (e brutali) rapporti di forza.

I bambini di Moshe : gli orfani della Shoah e la nascita di Israele / Sergio Luzzatto Torino : Einaudi, 2018 Monografie

4.77 MB Dimensione del file
880624227X ISBN
Gratis PREZZO
I bambini di Moshe. Gli orfani della Shoah e la nascita di Israele.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.cmdbase.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Home Libro I bambini di Moshe. Gli orfani della Shoah e la nascita di Israele. I bambini di Moshe. Gli orfani della Shoah e la nascita di Israele. Get this from a library! I bambini di Moshe : gli orfani della shoah e la nascita di Israele. [Sergio Luzzatto]

avatar
Mattio Mazio

I bambini di Moshe, orfani della Shoah rinascono come cittadini nel nuovo Israele. Scampati allo sterminio nazista trovarono rifugio a Selvino. Un ebreo galiziano li preparò alla vita e all Post su SERGIO LUZZATTO, I bambini di Moshe. Gli orfani della Shoà e la nascita di Israele scritto da Velia Loresi

avatar
Noels Schulzzi

28 mar 2018 ... Incontro tra alcuni studenti di Tradate e Giovanni Bloisi, ciclista che mette la ... I bambini di Moshe-Gli orfani della Shoah e la nascita di Israele, ...

avatar
Jason Statham

I bambini di Selvino sono stati un gruppo di «circa 800 bambini e adolescenti ebrei», molti dei quali rimasti orfani e sopravvissuti alla seconda guerra mondiale e ai campi di sterminio nazisti, che tra il 1945 e il 1948 furono ospitati a Selvino sulle prealpi bergamasche della Val Seriana.. Provenienti «da tutta Europa: dai campi, dalle foreste, dai monasteri e da altri luoghi in cui si

avatar
Jessica Kolhmann

I bambini di Moshe sono orfani della Shoah rinati alla vita nell'Italia della Liberazione. Sono giovanissimi ebrei d'Europa centrale e orientale sfuggiti allo sterminio nazista, che nel 1945 hanno incontrato un uomo come Moshe Zeiri: il militante sionista che fondò e diresse a Selvino, nella Bergamasca, l'orfanotrofio più importante dell'Europa postbellica. I bambini di Moshe. Gli orfani della Shoah e la nascita di Israele è un eBook di Luzzatto, Sergio pubblicato da Einaudi a 8.99. Il file è in formato EPUB con DRM: risparmia online con le offerte IBS!