Ligeti.pdf

Ligeti

E. Restagno (a cura di)

György Ligeti lasciò lUngheria nel 1956 e divenne in breve tempo uno dei protagonisti della vita musicale contemporanea, conquistando con partiture come Apparitions, Atmosphères, Volumina, Lux aeterna e Lontano un successo che varcava trionfalmente la cerchia un po angusta degli adepti della Nuova Musica. Limponenza del successo suscitò paradossalmente anche unondata di diffidenza, che da tempo è rifluita lasciando emergere il profilo di un musicista straordinario. Il festival torinese di Settembre Musica gli ha dedicato un omaggio costituito da alcuni concerti, da un convegno di studi e infine da questo volume, nato dalla collaborazione tra la E.D.T. e lAssessorato per la Cultura della Città di Torino. Fatta eccezione per alcuni contributi comparsi in riviste specializzate e un paio di monografie, luna in tedesco e laltra in inglese, la letteratura su ligeti era in Italia sostanzialmente assente: si è pensato così di offrire al lettore unoccasione di informazione ampia e articolata. Le testimonianze critiche rese nella prima parte da Enzo Restagno, Ivanka Stoianova, Ulrich Dibelius, Wolfgang Schreiber, Monika Lichtenfeld, Armando Gentilucci e Franco Donatoni, e gli ampi saggi dedicati nella seconda parte a ciascuna opera, fanno di questo libro un importante strumento di studio e di consultazione.

He spent half of these ten years as a student, and half as a teacher at the Music Academy, but this short time was enough for Ligeti to leave a deep impression ... 4 Mar 2019 ... Gyorgy Ligeti hated musical orthodoxy. Having lost almost all of his family in the Holocaust, before suffering under communism, he took pride in ...

9.14 MB Dimensione del file
8859201519 ISBN
Gratis PREZZO
Ligeti.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.cmdbase.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

13 Jun 2006 ... Gyorgy Ligeti, Central-European Composer of Bleakness and Humor, Dies at 83. By Paul Griffiths. June 13, 2006. After the war ended, Ligeti continued his studies in composing with Ferenc Farkas and Sándor Veress at the Liszt Ferenc Academy of Music in Budapest. In  ...

avatar
Mattio Mazio

György Ligeti artist page: interviews, features and/or performances archived at NPR Music. Extract. (Sándor). (b Dicsőszentmárton [Diciosânmartin, now Tîrnăveni], Transylvania, May 28, 1923; d Vienna, June 12, 2006). Hungarian composer. After being ...

avatar
Noels Schulzzi

Rossini, Mozart e György Ligeti. Qual è l’elemento in comune in questo repertorio? «La follia. Che non è solo impersonata da Mysteries of the Macabre di Ligeti che considero il mio idolo. Ma anche dallo stesso Rossini che a sua volta era l’idolo di Ligeti. Anche le arie di Mozart che eseguo (Vado, ma dove? LIGETI Lux aeterna. 1. La concezione dellevento sonoro. Questa composizione stata scritta nellestate del 1966. La poetica di Ligeti , tuttavia, da collocarsi fuori da quellinsieme formato dagli stilemi compositivi del secondo novecento. Ligeti non utilizza materiale dodecafonico, tecnica compositiva che aveva influenzato gran parte dei compositori fino a quel momento.

avatar
Jason Statham

7, Cantabile, molto legato, Ligeti : Requiem : II Kyrie, Musica ricercata No. 7 in B- Flat Major, Cello Sonata: I. Dialogo, Biography: György Ligeti was one of the ... György Ligeti. Beyond Avant-garde and Postmodernism. Translated by Ernest Bernhardt-Kabisch. Constantin Floros. This monograph is an authoritative study of ...

avatar
Jessica Kolhmann

Rossini, Mozart e György Ligeti. Qual è l’elemento in comune in questo repertorio? «La follia. Che non è solo impersonata da Mysteries of the Macabre di Ligeti che considero il mio idolo. Ma anche dallo stesso Rossini che a sua volta era l’idolo di Ligeti. Anche le arie di Mozart che eseguo (Vado, ma dove?