Allah è grande, Firenze arde.pdf

Allah è grande, Firenze arde

David Leone

Jamaal è un giovane immigrato siriano e vive a Firenze, con il cugino Zaahid, arrivato in Italia prima dello scoppio della guerra civile in Siria. Jamaal è un ragazzo serio e intelligente, lavoratore modello nella bottega artigianale del signor Morelli, dove si occupa del restauro di stampe antiche. Tuttavia non riesce a interagire con i coetanei italiani distanti da lui per interessi, valori e ideali: si sente isolato in quella società materialista di cui riconosce ogni giorno lestrema superficialità. Anche il cugino è sempre più solo in quel mondo fasullo e per difendersi da un ambiente che non gli appartiene si avvicina al Corano, lasciandosi plagiare. Non contento, cercherà di invischiare Jamaal in una pericolosa rete di complicità e intrighi che piano piano li spingeranno in una spirale di violenza. Zaahid intende convincere il cugino che la loro jihad contro gli infedeli è il dovere di ogni musulmano ed è su un furgone carico di benzina che vuole porre fine ai suoi giorni, facendo saltare in aria la cattedrale di Santa Maria del Fiore...

Non possono dirlo di fronte a questi fanatici – come i responsabili della strage di Parigi - pronti a uccidere. Hanno perfino sparato a un poliziotto a terra gridando che “Allah è grande”, oltre a educare all’odio i bambini. È ormai evidente che c’è un tentativo di occupare l’Europa culturalmente, demograficamente e militarmente».

7.28 MB Dimensione del file
8856403889 ISBN
Allah è grande, Firenze arde.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.cmdbase.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

24/01/2020 · È questo senz’altro il caso delle numerose testimonianze che ci hanno raccontato la fine l’impero bizantino, uno dei massimi centri culturali del mondo, punto di riferimento per tutti i cristiani di fede ortodossa, snodo strategico dei traffici tra oriente e occidente e cuore di un impero millenario che, nato nell’età antica, aveva attraversato tutto il medioevo fino a raggiungere le Non possono dirlo di fronte a questi fanatici – come i responsabili della strage di Parigi - pronti a uccidere. Hanno perfino sparato a un poliziotto a terra gridando che “Allah è grande”, oltre a educare all’odio i bambini. È ormai evidente che c’è un tentativo di occupare l’Europa culturalmente, demograficamente e militarmente».

avatar
Mattio Mazio

Fiction. Items 1 to 10 of 46 total Allah è grande, Firenze arde [Paperback] David Leone(Author) $17.00. Add to Cart. ISBN: 9788856403886 Published by : Edizioni Polistampa Series: Le ragioni dell’Occidente Volume: 38 Jamaal is a young Syrian immigrant living in Florence

avatar
Noels Schulzzi

È conosciuto anche come il Grande Ordinatore (An-Namus al-Akbar), lo Spirito Santo (ar-Ruh al-Qaddus) "Nessuno, ed io riconosco che nessun Dio merita di essere adorato eccetto Allah" e quindi si convertì all'Islam.. Firenze, 1475-1478. Dettaglio di un affresco che …

avatar
Jason Statham

COURMAYEUR – Il Maserati Mountain Lounge ospita alle 18 la presentazione del libro Allah è grande, Firenze Arde di David Leone con Paola Zoppi e alle 21.15 l’incontro con l’archeologa Stella Bertarione. GRESSONEY-LA-TRINITE – Per le vie del centro, dalle 9 alle 17 …

avatar
Jessica Kolhmann

Si è verificato un problema tecnico. Limite raggiunto. Hai raggiunto la quantità massima acquistabile per un singolo prodotto. Spiacenti, prodotto non disponibile. Il prodotto scelto non è al momento disponibile per la vendita. Allah è grande, Firenze arde David Leone. Mauro Pagliai Editore 2018. Allah è grande, Firenze arde. Mauro Pagliai Il suo cuore batte forte, ma non c’è paura perché lui è un servo di Allah, Jamaal è un giovane immigrato siriano e vive a Firenze, con il cugino Zaahid, arrivato in Italia prima dello scoppio della guerra civile in Siria.