Donne e bicicletta. Una relazione pericolosa?.pdf

Donne e bicicletta. Una relazione pericolosa?

Antonella Cagnolati, Jean Robaey, Gigliola Gori

La bicicletta era considerata uno strumento del demonio, se inforcata da gambe femminili, ma ben presto si trasformò per le donne in un simbolo di libertà, di emancipazione, garantendo la possibilità di muoversi al di fuori dei rigidi confini della propria dimora e lontano dal severo controllo degli sguardi altrui. La conquista fu lenta e faticosa, pur segnata da eventi epocali: la sfilata di agili fanciulle in occasione della riunione ciclistica organizzata a Ferrara nel 1902 dal Touring Club Italiano, oppure la vigoria di alcune cicliste come Alfonsina Strada e Adelina Vigo, rivali di tutto rispetto nelle corse riservate al sesso forte. Riannodando i fili dispersi di questa longeva tradizione, il presente volume intende far luce sul contrastato legame tra donne e bicicletta. Introduzione di Stefano Pivato

Donne e bicicletta. Una relazione pericolosa?, Libro di Antonella Cagnolati, Jean Robaey. Spedizione con corriere a solo 1 euro. Acquistalo su libreriauniversitaria.it! Pubblicato da Aracne, collana Donne nella storia, brossura, data pubblicazione 2011, 9788854841918.

3.75 MB Dimensione del file
8854841919 ISBN
Gratis PREZZO
Donne e bicicletta. Una relazione pericolosa?.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.cmdbase.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Antonella Cagnolati (a cura di), Donne e bicicletta. Una relazione pericolosa?, Roma, Aracne, 2011, ISBN 978-88-548-4191-8, LCCN 2011400791, OCLC 930379453, SBN IT\ICCU\UFE967004. Gianni Celati, Narratori delle pianure, Milano, Feltrinelli, 1988, ISBN 88-07-81027-1, LCCN 85232950, OCLC 897996559, SBN IT\ICCU\CFI 7503.

avatar
Mattio Mazio

ISBN: 9788854841918 8854841919: OCLC Number: 930379453: Notes: Atti del convegno: Ferrara, Biblioteca Ariostea, 2008. Description: 134 p. ; 21 cm: Responsibility:

avatar
Noels Schulzzi

ISBN: 9788854841918 8854841919: OCLC Number: 930379453: Notes: Atti del convegno: Ferrara, Biblioteca Ariostea, 2008. Description: 134 p. ; 21 cm: Responsibility: l DONNE CHE PEDALANO. Bici e abiti di una volta. Per le cicliste moderne, atlete o meno, pedalare è molto più facile. in bicicletta. La tecnologia, che pure diventa più sofisticata, rende le

avatar
Jason Statham

Donne e bicicletta Una relazione pericolosa? 9788854841918 La bicicletta era considerata uno strumento del demonio, se inforcata da gambe femminili, ma ...

avatar
Jessica Kolhmann

Donne e bicicletta : una relazione pericolosa? / a cura di Antonella Cagnolati ; introduzione di Stefano Pivato: Pubblicazione Roma : Aracne, 2011: Descrizione fisica 134 p. ; 21 cm: Collezione · A11; 633 · Donne nella storia; 1. Note generali · Atti del La circonferenza addominale è un parametro molto utilizzato per valutare il rischio cardiovascolare di un soggetto. La prevalente distribuzione di grasso sottocutaneo a livello addominale è infatti correlata all'aumento del grasso viscerale ed è proporzionale alla sua circonferenza esterna. L'accumulo lipidico in sede viscerale, cioè nella parte interna dell'addome