I giorni e la storia. Le migliori immagini dellarchivio Bettmann.pdf

I giorni e la storia. Le migliori immagini dellarchivio Bettmann

A. Mauro (a cura di)

Il volume è il catalogo della mostra di Verona (Scavi Scaligeri, 30 ottobre 2004 - 9 gennaio 2005). La mostra presenta una selezione di 150 immagini tratte dallarchivio fotografico Bettman. Otto Bettmann era un bibliotecario, curatore del dipartimento rari alla Biblioteca di Stato di Berlino quando, negli anni Trenta, comincia a raccogliere e conservare fotografie. Una passione autentica da bibliofilo, nata quasi per caso, che si trasforma gradualmente, nellarco di sei diversi decenni e dalla Germania agli Stati Uniti, in uno sforzo culturale enorme e nella creazione di quella che oggi è considerata la più importante collezione di immagini storiche del mondo.

I giorni e la storia. Le migliori immagini dell’Archivio Bettmann a cura di Verona, Scavi Scaligeri, Cortile del tribunale (Piazza Viviani) da martedì a domenica ore 10 – 19. Chiuso il 25 dicembre ed il 1 gennaio ingresso € 4.10; ridotto € 2.10; scolaresche € 1.00 per informazioni tel. 045 8065857 – 045 8013732 L'Archivio Bettmann è una collezione di più di 11 milioni di fotografie ed immagini, alcune delle quali databili alla Guerra di secessione americana e comprendente alcune tra le più famose immagini della storia degli Stati Uniti d'America e non solo. Fu fondato da Otto Bettmann nel 1936.La collezione fu ospitata all'inizio nel suo appartamento di New York, per poi cambiare diverse sedi.

7.75 MB Dimensione del file
8889032456 ISBN
I giorni e la storia. Le migliori immagini dellarchivio Bettmann.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.cmdbase.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

(1) 50 anni di immagini (1) 7 (1) 76 (1) a 1939 1945 (1) a caccia di meteoriti tra l'arabia e la groelandia (1) a carte scoperte (1) a ciascuno il suo (1) a cura di a.tabucchi (1) a lezione dai classici (1) a. giardina g. sabbatucci v. vidotto (1) a1 (36) a1 sociologia (7) a2 (24) a3 (26) a4 (35) a4 sociologia (8) a5 (24) a5 storia (24) a6 (26) a7 (31) a8 (57) aa1 (60) aa1 sociologia (1) aa2

avatar
Mattio Mazio

10 gen 2017 ... Un archivio è classicamente definito dagli archivisti come una organizzazione ... formate, l'ordine esistente riflette la storia e le attività dell'organizzazione e la ... e catalogati come documenti in formato immagine in modo generico; ... Il venerabile Bettmann Archive, ha adottato il modello di un archivio stock ... Sequestri ed esecuzioni: le immagini dal 20 settembre al 3 ottobre 2004… ... di giorno in giorno dopo la rivelazione iniziale, ma la fotografia che si è imposta tra tutte è stata solo una. Quella ... dell'anno e del decennio, e si preparano ad entrare nella storia, come è ... Le migliori immagini dell'archivio Bettmann, Roma, 2004

avatar
Noels Schulzzi

Scarica il libro di Aiutascuola. Le mie verifiche su modello INVALSI. Per la Scuola elementare su kassir.travel! Qui ci sono libri migliori di Carlotta Parri. E molto altro ancora. Scarica Aiutascuola. Le mie verifiche su modello INVALSI. Per la Scuola elementare PDF è ora così facile!

avatar
Jason Statham

3 apr 2015 ... a 2,00 euro, si può comprare nei giorni successivi ... umano e alla comprensione dell'esistenza, mo- ... su quell'archivio. ... ha uno dei migliori banchieri centrali del mondo ... spinge la gente a ribellarsi, a marciare per cambiare la storia. La ... un' immagine fulminea, Albert Einstein — in una ... BETTMANN/C.

avatar
Jessica Kolhmann

Un'idea che non sia pericolosa non merita affatto di essere chiamata idea