Il corporativismo fascista.pdf

Il corporativismo fascista

Alessio Gagliardi

Mussolini aveva un grande progetto: la realizzazione della terza via alternativa tanto al capitalismo quanto al socialismo - tramite ledificazione di una società improntata allarmonia fra le classi e la sostituzione della rappresentanza politica con corporazioni rappresentative del mondo produttivo, del lavoro e delle professioni. Il corporativismo divenne uno dei principali assi portanti del progetto totalitario del fascismo e largomento più dibattuto nelIItalia degli anni Venti e Trenta. Alessio Gagliardi indaga per la prima volta la concreta realtà del corporativismo fascista, il funzionamento delle istituzioni e i risultati conseguiti. Limmagine restituita appare molto più sfaccettata rispetto a quanto generalmente sostenuto dalla ricerca storica. Nonostante levidente fallimento, il sistema corporativo accompagnò e favorì trasformazioni profonde nellorganizzazione delle classi e dei ceti e nel rapporto tra la società e lo Stato. Vennero soppresse le libertà sindacali e contemporaneamente sindacalisti e imprenditori partecipavano, insieme al governo e al Partito fascista, alla messa a punto delle leggi e delle decisioni relative alla politica sociale ed economica. Per attuare il corporativismo lo stato fascista non scelse così la negazione dei gruppi di interesse ma la loro istituzionalizzazione e fascistizzazione, riconoscendo loro la legittimità politica e una rappresentanza nelle strutture dello Stato.

Corporativismo, Tutti i libri con argomento Corporativismo su Unilibro.it - Libreria Universitaria Online Firenze University Press - Università degli Studi di Firenze - Gino Arias (1879-1940), storico ed economista fiorentino di origini israelite, fu, nella sua maturità, tra i massimi teorici del corporativismo fascista, cui approdò al termine di un itinerario intellettuale ancora largamente inedito. Ricomposta la sua biografia, il volume indaga gli esordi di Arias come storico del diritto, il

4.76 MB Dimensione del file
8842091197 ISBN
Gratis PREZZO
Il corporativismo fascista.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.cmdbase.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

“Il corporativismo storico – È una dottrina politica elaborata dai teorici dello stato fascista o nazionalsocia­lista, e costituisce il fondamento ideologico di quella parte del diritto pubblico che, in queste forme totalitarie di stato, prevede una disciplina organica delle forze produttive.L’ideologia corporativa fascista e nazionalsocialista assume le forze produtti­ve come entità Corporativismo e comunismo sono due termini che nel percorso, morale, religioso della rivoluzione fascista".8 La proposta della "corporazione proprietaria", avanzata da Spirito, perseguiva non solo l'ideale della applicazione integrale della concezione corporativa, ma era anche

avatar
Mattio Mazio

Fin dai primi tempi del Partito Nazionale Fascista, il suo leader Benito Mussolini ... La politica economica del Fascismo: il corporativismo, la battaglia del grano, ...

avatar
Noels Schulzzi

Del resto il corporativismo fascista fu soprattutto una palestra di discussione, eppure non fu semplicemente quel «bluff» con cui la polemica antifascista lo liquidò. Il corporativismo storico - È una dottrina politica elaborata dai teorici dello stato fascista o nazionalsocia­lista, e costituisce il fondamento ideologico di quella parte del diritto [<=] pubblico che, in queste forme totalitarie di stato, prevede una disciplina organica delle forze produttive.

avatar
Jason Statham

15/10/2008 · Il corporativismo regolò la vita economica e sindacale italiana del ventennio fascista, nel dichiarato intento del regime di creare una "terza via" per la …

avatar
Jessica Kolhmann

Corporativismo e comunismo sono due termini che nel percorso, morale, religioso della rivoluzione fascista".8 La proposta della "corporazione proprietaria", avanzata da Spirito, perseguiva non solo l'ideale della applicazione integrale della concezione corporativa, ma era anche 21 dic 2010 ... In merito alla questione del corporativismo fascista, la storiografia ha quasi sempre ribadito una vecchia tesi, formulata fin dagli anni '30, che ...