L impressione di essere eterno. Interviste perdute.pdf

L impressione di essere eterno. Interviste perdute

Jeff Buckley

Il 29 maggio del 1997 Jeff Buckley, giovane musicista dal talento cristallino, moriva tragicamente fra le melmose acque del Mississippi, consegnando il suo nome alla leggenda. Diventato immediatamente un mito, imitato e apprezzato tanto dai fan quanto dagli stessi musicisti, ha saputo fissare degli standard quasi irripetibili per quelli che lo hanno seguito. In questo libro - che raccoglie quasi tutte le interviste rilasciate da Jeff nella sua breve vita - il musicista si svela senza filtri né censure fra paure, insicurezze, la carriera in ascesa, il difficile rapporto discografico con la Columbia e i tanti dubbi mentre in sala dincisione sta registrando il monumentale Grace. E poi il successo, la stanchezza per i lunghi tour, il difficile rapporto con le droghe, il fantasma del padre Tim sempre presente. Ne viene fuori limmagine di un ragazzo sensibile e complicato, follemente innamorato della musica, il cui più grande timore, forse, è essere frainteso. Il libro contiene anche i contributi di tanti amici, collaboratori e artisti che sono stati influenzati da Jeff e dalla sua musica, dalla fotografa Merri Cyr, che lo immortalò per la copertina di Grace, a Steve Berkowitz, talent scout della Columbia che riuscì a metterlo sotto contratto. E poi il chitarrista Gary Lucas, che con Buckley suonò a inizio carriera, e i musicisti italiani Giulio Casale e Omar Pedrini, che da Jeff furono affascinati e persino ispirati. In appendice è poi presente il reading Ho sognato J. B., lomonimo spettacolo musical letterario che vede protagonisti Federico Traversa (testi, voce recitante), Marco Porsia (voce recitante) e Alessio Franchini (musica e parti cantate) laddove si cerca, con garbo e misura, di far rivivere tutte le suggestioni di quellimmenso talento chiamato Jeff Buckley.

https://www.jungitalia.it/2013/08/30/il-vecchio-di-bollingen-intervista-al-nipote- psichiatra-di-jung-dieter-baumann-di-augusto-romano/ ... L' impressione di essere eterno. Interviste perdute, 2019 ➡️ VAI AL LIBRO: amzn.to/34Pu73y ...

1.63 MB Dimensione del file
8899759227 ISBN
Gratis PREZZO
L impressione di essere eterno. Interviste perdute.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.cmdbase.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Se proprio viene scelto il tipo opposto, una cosa da tener presente, specie da parte dell’analista, è di stare molto attenti a non esibire troppo la funzione superiore. L’analista deve costantemente fingere di non sapere, di non essere in grado, di ‘non aver idea’, e così via.

avatar
Mattio Mazio

Eppure, l'idea di progresso esprime qualcosa di profondo e di essenziale: una ... di una donna, sulle tracce dell'unico ricordo che valeva la pena di essere conservato. ... «Alla fin fine, ho l'impressione nebulosa che esistano giusto un paio di cose ... un malinconico omaggio ai fantasmi, ai privilegi perduti della giovinezza. https://www.jungitalia.it/2013/08/30/il-vecchio-di-bollingen-intervista-al-nipote- psichiatra-di-jung-dieter-baumann-di-augusto-romano/ ... L' impressione di essere eterno. Interviste perdute, 2019 ➡️ VAI AL LIBRO: amzn.to/34Pu73y ...

avatar
Noels Schulzzi

Eppure, l'idea di progresso esprime qualcosa di profondo e di essenziale: una ... di una donna, sulle tracce dell'unico ricordo che valeva la pena di essere conservato. ... «Alla fin fine, ho l'impressione nebulosa che esistano giusto un paio di cose ... un malinconico omaggio ai fantasmi, ai privilegi perduti della giovinezza.

avatar
Jason Statham

Si parte alle 18.15 negli spazi di Taragaruz (in via Ernesto Rossi 23), si terrà la presentazione di “Jeff Buckley – L’impressione di essere eterno. Interviste perdute”. Pubblicato da Chinaski Edizioni e curato da Federico Traversa, Marco Porsia e Francesca D’Ancona, è …

avatar
Jessica Kolhmann

“Tu non puoi fare la traversata stando a guardare l'acqua del mare. ... Lo vorrebbero eterno bambino, per poterlo coccolare e vezzeggiare per tutta la vita. ... di interviste, la stessa constata che un maggior senso dell'umorismo si associa a ... Ebbene l'impressione del nordico e l'impressione tua hanno a che fare con la pros-. Lo Spirito del Signore, l'Eterno, è su di me, ... Guarda la video intervista ... allo spettatore l'impressione di essere portato a contatto diretto con la realtà che si evolve. ... molte altre sono state trafugate nel corso dei secoli e sono andate perdute.