La filosofia spiegata con le serie TV.pdf

La filosofia spiegata con le serie TV

Tommaso Ariemma

La prima volta che sono entrato in classe e ho spiegato i grandi filosofi attraverso le serie tv gli studenti mi sono apparsi disorientati, spiazzati. In seguito, non ne hanno potuto più fare a meno. Tommaso Ariemma, un professore giovane e intraprendente, ha scoperto e testato un nuovo modo di insegnare la filosofia. Da alcuni anni infatti invita i suoi studenti a scovare limperativo categorico di Kant fra i sopravvissuti e i rottami dellisola di Lost. Oppure per ragionare sulloscuro assioma di Parmenide (lessere è e non può non essere) chiede di ascoltare con orecchie nuove i dialoghi fra i due investigatori di True Detective. La filosofia spiegata con le serie tv è un metodo originale e acuto di far conoscere i grandi pensatori del passato. Non si tratta di semplici e allegre divagazioni o di casuali coincidenze: è unidea per imparare e far imparare in chiave contemporanea ciò che le più alte menti dellOccidente hanno elaborato nel corso dei secoli, sul modello di quel genio che corrisponde al nome di Luciano De Crescenzo. Oltre a Kant e Parmenide, scopriamo così Platone dietro lo specchio di Black Mirror, Aristotele che torna a nuova vita in The Walking Dead, Hobbes che si diverte a vedere realizzato il suo tutti contro tutti nel parco di Westworld, Spinoza che si siede di fianco a Jude Law quando The Young Pope approda sul trono vaticano e tanti altri ancora.

4 gen 2020 ... Tommaso Ariemma, classe 1980, autore del best seller “La filosofia spiegata con le serie tv” professore di filosofia al liceo ma anche docente ... 16 feb 2018 ... LA FILOSOFIA SPIEGATA CON LE SERIE TV ... detective”, con riferimento al titolo di una serie televisiva nota per essere un thriller filosofico, ...

4.21 MB Dimensione del file
8804680504 ISBN
La filosofia spiegata con le serie TV.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.cmdbase.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

24 lug 2017 ... Teleischia - TV della Campania sul digitale terrestre LCN 89/273.

avatar
Mattio Mazio

La filosofia spiegata con le serie tv, il libro che ti fa capire la realtà meglio di tanti discorsi. Leggi l'estratto del libro di Tommaso Ariemma presentato durante la rassegna letteraria "La filosofia spiegata con le serie TV" è un metodo originale di far conoscere i grandi pensatori del passato. Non si tratta di semplici e allegre divagazioni o di casuali coincidenze: è un'idea per imparare e far imparare in chiave contemporanea ciò che le più alte …

avatar
Noels Schulzzi

18 apr 2009 ... Dopo Harry Potter e la filosofia, Simone Regazzoni torna con un saggio su una delle serie più amate dagli appassionati di fantascienza.

avatar
Jason Statham

Filosofia Spiegata Con Le Serie Tv è un libro di Ariemma Tommaso edito da Mondadori a giugno 2017 - EAN 9788804680505: puoi acquistarlo sul sito HOEPLI.it, la grande libreria online. 14/06/2017 · La filosofia spiegata con le serie tv è un metodo originale e acuto di far conoscere i grandi pensatori del passato. Non si tratta di semplici e allegre divagazioni o di casuali coincidenze:

avatar
Jessica Kolhmann

La Filosofia Spiegata Con Le Serie Tv lo trovi . In La Filosofia Spiegata Con Le Serie Tv ritroviamo il piacere della scoperta, dell’approfondimento, le sinapsi fanno collegamenti che non pensavo fossero possibili né credibili, e invece mi hanno entusiasmata. Ammetto che il pop – filosofo Tommaso Ariemma mi ha conquistata e ora, se “La filosofia spiegata con le serie TV” è un libro di appena 135 pagine, diviso in tre sezioni i cui titoli (“Alla ricerca”, “Sul posto”, “In fuga”) non vanno dismessi ma attentamente considerati quasi concedessero una ulteriore chiave di lettura, come “Soldati” per Ungaretti.