La nuova responsabilità civile dei magistrati e il danno da processo.pdf

La nuova responsabilità civile dei magistrati e il danno da processo

A. Macrillò (a cura di)

Il volume esamina le previsioni ed i limiti di applicabilità della l. 27 febbraio 2015, n. 18 la quale ha modificato la cd. “Legge Vassalli” (l. n. 117/1988) prevedendo la risarcibilità del danno ingiusto provocato da comportamenti, atti o provvedimenti giudiziari posti in essere dal magistrato con dolo o colpa grave durante l’esercizio delle funzioni ovvero nel caso di diniego di giustizia.E’ di seguito affrontato il tema della ragionevole durata del processo mediante la disamina della vigente disciplina della cd. “Legge Pinto” alla luce della giurisprudenza della Corte EDU ed in considerazione delle innovazioni introdotte dalla l. 28 dicembre 2015, n. 208 (Legge di stabilità 2016) la qualeha ridimensionato la quantificazione dell’indennizzo introducendo il cd. “rimedio preventivo”, ossia la dimostrazione di avere fattivamente intrapreso le vie più brevi per ottenere il provvedimento giurisdizionale.A completamento del quadro dei rimedi al danno da processo, sono affrontati gli istituti processualpenalistici della riparazione per l’ingiusta detenzione e dell’errore giudiziario la cui trattazione, al pari degli altri argomenti, è arricchita da riferimenti alla dottrina ed alla più recente giurisprudenza di legittimità, di merito e sovranazionale.

è stata introdotta la nuova causa di colpa grave costituita dal travisamento del fatto o delle prove, la quale dovrebbe riferirsi esclusivamente al travisamento macroscopico, evidente, tale da non richiedere alcun approfondimento di carattere interpretativo o valutativo (in merito v. E. Scoditti, Le nuove fattispecie di «colpa grave», in La nuova responsabilità civile dei magistrati (l. 27

2.54 MB Dimensione del file
8858205812 ISBN
Gratis PREZZO
La nuova responsabilità civile dei magistrati e il danno da processo.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.cmdbase.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

La responsabilità civile del magistrato e i rapporti con la responsabilità disciplinare. ... I magistrati rispondono direttamente nella sola ipotesi di danni derivanti da ... dei Diritti dell'Uomo adottata dall'ONU e dal Patto dei diritti civili di New York) in ... l'esito del processo civile (come di quello penale o di quello amministrativo), ...

avatar
Mattio Mazio

La nuova legge sulla responsabilità civile dei giudici ha provocato l’intervento del Consiglio superiore della magistratura e dell’Associazione nazionale magistrati. Secondo il suo presidente Rodolfo Sabelli, la legge va “contro le garanzie dei cittadini”, perché la parte più forte potrà alterare l’equilibrio di un processo… La nuova legge ha cercato di contemperare i due principi della responsabilità civile dei giudici con l’esigenza di salvaguardarne l’indipendenza e l’autonomia, tuttavia, prevedendo una responsabilità diretta dello Stato e soltanto indiretta del magistrato (previa rivalsa dello Stato stesso) e una c.d. “clausola di salvaguardia” ha corrisposto solo in parte agli obiettivi originari

avatar
Noels Schulzzi

Fino a prima del 24 febbraio, quando la nuova responsabilità civile è stata approvata dalla Camera, i magistrati italiani subivano processo penale come tutti i cittadini, qualora commettessero reato.

avatar
Jason Statham

Roma, 11 giu. (askanews) - A tre mesi dall`entrata in vigore della Legge 27 febbraio 2015, n. 18 sulla disciplina della responsabilità civile dei magistrati, che ha riformato la Vassalli (Legge La responsabilità civile dei magistrati. Tiziana Cantarella, avvocato | 15/06/2017 Tweet. My24. il diritto al risarcimento del danno sorge sia verso il magistrato che verso lo Stato.

avatar
Jessica Kolhmann

La responsabilità civile dei magistrati. Tiziana Cantarella, avvocato | 15/06/2017 Tweet. My24. il diritto al risarcimento del danno sorge sia verso il magistrato che verso lo Stato.