Michel Foucault. Un pensiero del corpo.pdf

Michel Foucault. Un pensiero del corpo

Arianna Sforzini

Il corpo attraversa il pensiero di Michel Foucault come un filo rosso. Cadavere aperto sul tavolo autoptico, massa opaca allo specchio della quale luomo, oggetto/soggetto delle scienze umane, percepisce il proprio riflesso fondante e inquietante. Corpo dilaniato dal supplizio, corpo infame di fronte al corpo onnipotente del re. Corpo delloperaio reso docile dalle tecniche disciplinari. Corpo agitato del convulsionario, corpo contorto dellisterica di fronte alle richieste di verità del medico o del confessore. Corpo del saggio antico aduso alle pratiche dietetiche o etiche. Corpo utopico, doppio, immaginario. Attraverso questa variegata panoplia, la questione della verità del corpo viene messa fuori gioco. Non esiste un concetto univoco, una natura essenziale del corpo. Esistono solo storie, storie di lotte. Se infatti è vero che il corpo è il luogo delliscrizione del potere, è altrettanto vero che esso ne è listanza di contestazione, verifica e alterazione. Oggi, riscoprire la centralità di tali questioni appare tanto più urgente in quanto molte delle nostre lotte contemporanee (attorno al genere o alla bioetica, per esempio) vengono condotte proprio sotto il segno di una politica del corpo.

Che cosa si intende con biopolitica? Chi ha letto le opere degli anni ’70 di Michel Foucault non può non averne sentito parlare. È proprio il famoso filosofo francese che usa per la prima volta la parola “biopolitica” nelle ultime pagine de La volontà di sapere (1976), per riprenderla e sviscerarla nei corsi degli anni successivi.. La sua ricerca si muove nello spazio delle relazioni

6.39 MB Dimensione del file
8869481328 ISBN
Gratis PREZZO
Michel Foucault. Un pensiero del corpo.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.cmdbase.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Disporre del proprio corpo, un diritto ancora da conquistare ... disciplina permanente sul vivente in epoca moderna, come messo in luce da Michel Foucault.

avatar
Mattio Mazio

19 giu 2014 ... Un compito arduo per almeno tre motivi: il corpo di Foucault, ... A trent'anni dalla morte, Foucault è diventato una figura imprescindibile del pensiero ... allo strepitoso successo dell'opera, anche postuma, di Michel Foucault, ...

avatar
Noels Schulzzi

Una politica della filosofia, DeriveApprodi, Roma 2014 (208 p.) ... tenuti negli ultimi anni sul pensiero di Michel Foucault[2], in Italia e all'estero, cerca di proporre delle ... Foucault è stata la grande «molotov» del pensiero occidentale degli ultimi ... il pensiero di Foucault e quello di Marx a proposito della costruzione del corpo ... 26 giu 2012 ... Il pensiero di Michel Foucault può essere collocato in quel contesto ... In questi decenni si verifica il passaggio da un'epoca in cui il corpo ...

avatar
Jason Statham

di un pensiero, cui Foucault accenna tramite un duplice indizio: in primo luogo, ... sembra opportuno tuttavia precisare che il corpo, porosa superficie su cui la ... 13 mar 2019 ... ... imprescindibile per una riflessione sul corpo a partire dal pensiero di Michel Foucault, per due motivi, riconducibili in realtà ad uno soltanto. Il ...

avatar
Jessica Kolhmann

Michel Foucault, nato nel 1926 a Poitiers, studiò filosofia e psicologia all'Ecole Normale Supèrieure di Parigi e, in seguito, lavorò presso istituti culturali francesi a Uppsala, Varsavia e Amburgo e nel 1970 ricevette la nomina di professore di storia dei sistemi di pensiero al Collège de France. Di quale corpo ci sta parlando Foucault? Non è il corpo segregato del folle o il corpo medicalizzato del malato, di cui ha parlato nei libri precedenti. Non è nemmeno il corpo investito dai dispositivi del potere disciplinare o del biopotere, di cui parlerà in seguito: il corpo …