Ormea. Le Dolomiti delle Alpi Liguri.pdf

Ormea. Le Dolomiti delle Alpi Liguri

Filippo Bonfiglietti

Ormea è la capitale dellalta Val Tanaro al confine con la Liguria, ai piedi del Mongioie, una dolomite di 2.630 metri a quattrocento chilometri dal Trentino. Un luogo dincanto, una perla nascosta nelle Alpi Liguri che si rivela solo a chi sa osservare. Il lettore è guidato alla scoperta di panorami incantati e di gioielli naturalistici, dalle grotte alle cime, che si svelano nelle passeggiate e nelle escursioni. E di un patrimonio di tradizioni e cultura di straordinario valore ma minacciato dallincuria, che rivive nel ricordo di un pittore dimenticato, Eugenio Arduino, autore di pitture votive e piloni di grande interesse.

L’ITINERARIO. L’itinerario escursionistico si sviluppa in Alta Valle Tanaro, lungo un percorso strategico che consente l’attraversamento dei due versanti, mediante la pratica di un trekking facile, alternato a tratti discretamente impegnativi, collocati a quote maggiori, in grado di intercettare target differenziati di utenti per abilità ed interessi.

9.93 MB Dimensione del file
8898657269 ISBN
Ormea. Le Dolomiti delle Alpi Liguri.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.cmdbase.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Marketplace

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Breve escursione al Pianrosso Alpi Liguri Quando siamo arrivati al Pianrosso, il mio nipotino di sei anni si è guardato intorno e mi ha detto:"Che belle montagne, nonna!". In effetti il Rifugio Mongioie è circondato da bellissimi monti, molto simili alle Dolomiti:guardandoli da sinistra le Colme, il passo delle Scaglie, la Rocca Garba, ultima propaggine del Mongioie ed infine il Bric di Conoia. L’ Alta Via dei Monti Liguri rappresenta un corridoio biologico determinante per il mantenimento delle specie di interesse comunitario, grazie alla sua funzione di interconnessione con i Parchi liguri e le aree protette della regione, che si sovrappongono e si integrano con siti di particolare pregio come i Siti di Importanza Comunitaria, e le Zone a Protezione Speciale che contribuiscono

avatar
Mattio Mazio

Percorso “di confine”, l’Alta Via dei Monti Liguri può essere percorsa a piedi (in 43 tappe) oppure in mountain-bike (in 18 tappe), con alcune deviazioni dall’itinerario per il trekking.E Le Alpi Liguri: vette innevate e piste da sci La storia, i parchi e le bellezze naturali. Le Alpi Liguri si trova nel tratto delle Alpi Marittime fra Liguria, Piemonte e Francia. Le montagne più importanti di questa composizione montuosa sono indubbiamente il Colle di Tenda e il Colle di Cadibona.

avatar
Noels Schulzzi

Ormea. Le Dolomiti delle Alpi Liguri: Ormea è la capitale dell'alta Val Tanaro al confine con la Liguria, ai piedi del Mongioie, una dolomite di 2.630 metri a quattrocento chilometri dal Trentino.Un luogo d'incanto, una perla nascosta nelle Alpi Liguri che si rivela solo a chi sa osservare. Il lettore è guidato alla scoperta di panorami incantati e di gioielli naturalistici, dalle grotte Ormea dolomiti alpi Ormea è la capitale dell'alta val tanaro al confine con la liguria, ai piedi del mongioie, una dolomite di 2.630 metri a quattrocento c

avatar
Jason Statham

2 set 2017 - Liguria. Domenica 3 settembre, verrà organizzata un'escursione sul Monte Armetta alla scoperta delle Alpi Liguri. Sarà una panoramica gita fino alla vetta che domina Ormea per un …

avatar
Jessica Kolhmann

Viozene (A Viüsèna o Viuzena in brigasco), è una frazione del Comune di Ormea, nell’Alta Valle Tanaro, Alpi Liguri, tra le provincie di Cuneo e Imperia. È dominata dal massiccio del Monte Mongioie, e fa parte della cosiddetta Terra Brigasca, dove si parla un particolare dialetto ligure.