La Gestalt. Terapia del «con-tatto» emotivo.pdf

La Gestalt. Terapia del «con-tatto» emotivo

Serge Ginger, Anne Ginger

Serge Ginger reinterpreta la Gestalt evidenziandone alcune premesse basilari estrapolate dagli studi della seconda metà del secolo scorso. Attravreso le applicazioni storiche, assai ben documentate, è possibile constatare, con inequivocabile chiarezza, lautonomia del pensiero gestaltista rispetto alle attuali scuole terapeutiche, che ne risultano, invece, debitrici. Questopera costituisce il primo tentativo europeo di formulazione sistematica della Gestalt che la sottrae allimperialismo intellettuale americano e la riconduce, invece, al Vecchio continente, sua terra dorigine.

TEATRO TERAPIA E GESTALT COUNSELING CORSO DI LAUREA IN ESPERTO IN PROCESSI FORMATIVI di: Lavenia Laila , Relatrice: Prof .ssa Graziella Corsinovi CAPITOLO PRIMO 1.1 Introduzione alla Gestalt Ripercorrere la storia della Gestalt dalle sue origini impegna in un lungo e variegato percorso. La Terapia della Gestalt mira non alla “guarigione” dalla malattia, ma allo sviluppo ed al mantenimento dello stato di “salute”, inteso come benessere fisico, mentale e sociale. Le terapie che hanno come obiettivo la guarigione fanno implicitamente riferimento ad uno stato di normalità, mentre quella gestaltica valorizza la diversità, contro ogni tentativo normalizzatore centrato

4.76 MB Dimensione del file
8827215654 ISBN
La Gestalt. Terapia del «con-tatto» emotivo.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.cmdbase.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

11 giu 2013 ... La funzione “Io” nel ciclo del contatto si manifesta nella presa di contatto e ... e cioè ciò che sento fisicamente e ciò che sento a livello emotivo.

avatar
Mattio Mazio

La Gestalt – Terapia del Con-Tatto Emotivo – Serge Ginger – Relazione. In questa relazione presenterò le risonanze e gli aspetti più salienti da portare con me nella mia formazione in ArtCounseling. Estrapolando i concetti più importanti per me,

avatar
Noels Schulzzi

Se dovessi scegliere due aggettivi per descrivere il testo di Serge ed Anna Ginger La Gestalt, terapia del con-tatto emotivo, direi che l’ho trovato scorrevole ed immediato. Consigliato a chi si approccia alla Gestalt. Io l’ho letto alla fine del mio percorso di formazione. Nella prima parte offre una panoramica dei fondamenti concettuali della Gestalt, dai suoi fondatori al rapporto con LA GESTALT Terapia del con-tatto emotivo CAP.1 UNA PRIMA OCCHIATA ALLA GESTALT. Gestente significa “mettere in forma”, dare una struttura significativa. La psicologia della gestalt, è la teoria secondo la quale il nostro campo percettivo si organizza spontaneamente sottoforma di insiemi strutturali e significativi.

avatar
Jason Statham

36 Serge Ginger-Anne Ginger, La Gestalt terapia del con-tatto emotivo, Roma 2009,. Ed Mediterranee, p 138. 37 Perls-Hefferline-Goodman, La terapia della ... La Terapia Gestaltica considera le emozioni come un sistema di orientamento, ... sistematico del paziente alla consapevolezza emotiva, attraverso il “contatto continuo con il flusso emotivo” (inteso come la percezione senza soluzione di.

avatar
Jessica Kolhmann

S.GINGER: La Gestalt. Teoria del con-tatto emotivo Commenti di Zaira Di Mauro. La terapia. Ginger pone l’accento sull’accezione positiva del termine terapia, riportandola al concetto originario di sviluppo personale, e non di guarigione da un malessere.