Venti erbe per stare bene. Piante medicinali della Valle dAosta.pdf

Venti erbe per stare bene. Piante medicinali della Valle dAosta

Nicole Denarier

Il libro tratta venti specie vegetali (erbe, fiori, arbusti, alberi) presenti in Valle dAosta, tipiche dellambiente alpino montano esubmontano. Conduce il lettore a conoscere, riconoscere (con il supporto fotografico a colori) e a utilizzare il vegetale trattato. Troverà il suo nome scientifico, il nome popolare, il nome in patois, il nome in francese, letimologia, la descrizione botanica, lhabitat, le parti da utilizzare, il periodo di raccolta, la conservazione, i suoi componenti chimici. Il lettore conoscerà gli usi popolari in Valle dAosta, le proprietà terapeutiche, le preparazioni (formule e usi), le curiosità e le avvertenze sul suo uso.

Il libro tratta venti specie vegetali (erbe, fiori, arbusti, alberi) presenti in Valle d'Aosta, tipiche dell'ambiente alpino montano e submontano. Conduce il lettore a conoscere, riconoscere (con il supporto fotografico a colori) e a utilizzare il vegetale trattato. Troverà il suo nome scientifico, il nome popolare, il nome in patois, il nome in francese, l'etimologia, la descrizione botanica Biblioteca di Allein – Ore 20.45: presentazione del libro Venti erbe per stare bene: piante medicinali di Nicole Denarier. Biblioteca di Antey-Saint-André – Ore 21.00: Concerto La chitarra e la musica spagnola, con Javier Garcìa Moreno;

8.73 MB Dimensione del file
8889071117 ISBN
Gratis PREZZO
Venti erbe per stare bene. Piante medicinali della Valle dAosta.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.cmdbase.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Piante officinali. Nel linguaggio comune si sovrappone l'uso dei termini pianta medicinale con pianta officinale, che indica piante utilizzate nelle officine farmaceutiche per la produzione di specialità medicinali. Questa definizione è però abbastanza riduttiva, e l'utilizzo in ambienti accademici del termine pianta medicinale non fa più riferimento esclusivamente ad un utilizzo a scopo

avatar
Mattio Mazio

pria dimora piante selvatiche di interesse alimentare o medicinale, è stato la prima forma di orto oltre che il primo passo verso il sedentarismo, per- cati con l’obiettivo di crescere erbe medicinali come anche fiori per decorare gli altari delle chiese. l’orto alpino della Valle d’Aosta è quasi sempre recintato tradi- Piante medicinali della Valle d'Aosta nella tradizione popolare Chimenti Signorini R., Fumagalli M. Indagine etnofarmacobotanica nella Valtournanche (Val d'Aosta) Venti erbe per stare bene. Piante medicinali della Valle d'Aosta Neos-Tipolito Subalpina Le Achillee e …

avatar
Noels Schulzzi

Venti erbe per stare bene. Piante medicinali della Valle d'Aosta è un libro scritto da Nicole Denarier pubblicato da Edizioni Vida Venti erbe per stare bene. Piante medicinali della Valle d'Aosta: Il libro tratta venti specie vegetali (erbe, fiori, arbusti, alberi) presenti in Valle d'Aosta, tipiche dell'ambiente alpino montano e submontano.Conduce il lettore a conoscere, riconoscere (con il supporto fotografico a colori) e a utilizzare il vegetale trattato.

avatar
Jason Statham

Biblioteca di Allein – Ore 20.45, presentazione del libro Venti erbe per stare bene: piante medicinali di Nicole Denarier. Biblioteca di Antey-Saint-André – Ore 21, Concerto La chitarra e la musica spagnola , con Javier Garcìa Moreno - Mostra Viaggio grafico attraverso il Messico sconosciuto di Sergio Boujeat.

avatar
Jessica Kolhmann

Le particolari condizioni climatiche della Valle d’Aosta creano un habitat adatto alla crescita di erbe officinali e aromatiche che, qui, riescono ad esprimere le loro caratteristiche migliori; si possono utilizzare per insaporire i piatti della cucina tipica, distillare liquori pregiatio preparare infusi etisanedalle caratteristiche curative o dissetanti.