Ero straniero e mi avete accolto. Il Vangelo a Caserta.pdf

Ero straniero e mi avete accolto. Il Vangelo a Caserta

Raffaele Nogaro, Orazio La Rocca

Vorrei che la mia Chiesa oggi fosse sempre più una Chiesa di frontiera, protesa verso i bisogni delluomo, non di vertice. Significa stare in mezzo alla gente comune, non essere chiusa tra quattro mura, in una curia dorata, inaccessibile ai più, perché la frontiera è fuori dal tempio. La frontiera si sa - è sempre stata un luogo esposto, un confine che sta lì per essere attraversato e andare verso nuove terre, luoghi a volte sconosciuti. La frontiera è sempre stata il luogo degli arrivi e delle partenze. È il luogo dellimprevisto, dellinedito. È il luogo delloriginale. In definitiva, è la meta agognata, è il luogo delluomo sempre nuovo e sempre in attesa di una patria. È questa la Chiesa di frontiera che io sogno di vedere, una Chiesa sempre in cammino e, nello stesso tempo, artigiana della pace: non solo della pace dei cuori, ma anche della pace che passa attraverso lazione politica. Vescovo di Sessa Aurunca e poi di Caserta, Raffaele Nogaro ha reso servizio per 26 anni in una delle terre più difficili e contraddittorie del nostro paese, la Campania. Con passione, in queste pagine racconta e al tempo stesso denuncia il suo Sud, senza tirarsi indietro di fronte ai temi più scottanti, dallimmigrazione clandestina alla diffusa illegalità, dal recente caos della spazzatura al dramma del lavoro, assente, nero, precario, dal malgoverno della politica collusa con la camorra agli errori e ai silenzi (troppi) della Chiesa.

VANGELO (Mt 25,31-46) ero straniero e mi avete accolto, nudo e mi avete vestito, malato e mi avete visitato, ero in carcere e siete venuti a trovarmi”. CASERTA. IL DECOLLO DELLA REGGIA-IMPRESA CHE STENTA AD ARRIVARE IN UNA CITTA’ CONDANNATA AL …

8.63 MB Dimensione del file
8842096296 ISBN
Gratis PREZZO
Ero straniero e mi avete accolto. Il Vangelo a Caserta.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.cmdbase.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

attualità Il Vangelo contro i boss La lezione di monsignor Nogaro, che a Caserta ha voluto sfidare la camorra e la politica corrotta. Un vescovo che ha portato la Chiesa al servizio degli ultimi In molti discorsi di Nogaro e soprattutto nel libro-testamento “Ero straniero e mi avete accolto: Il Vangelo a Caserta” (Laterza, 2009) ci sono le parole del lessico di Francesco. Tra i due c’è la stessa umiltà, il partire dagli ultimi e anche la stessa franchezza nelle relazioni.

avatar
Mattio Mazio

Casa Rut, in un costante lavoro in rete, opera quotidianamente per essere una presenza-segno che provoca e stimola le istituzioni, la chiesa e la società civile a diventare e a farsi accoglienza per coniugare l’annuncio del Vangelo con le opere di giustizia e di solidarietà “ero straniero e … Ero straniero e mi avete accolto. Il Vangelo a Caserta by Orazio La Rocca, 9788842096290, available at Book Depository with free delivery worldwide.

avatar
Noels Schulzzi

Casa Rut, in un costante lavoro in rete, opera quotidianamente per essere una presenza-segno che provoca e stimola le istituzioni, la chiesa e la società civile a diventare e a farsi accoglienza per coniugare l’annuncio del Vangelo con le opere di giustizia e di solidarietà “ero straniero e …

avatar
Jason Statham

11 giu 2018 ... «Ero straniero e non mi avete accolto (Mt 25,43) #Aquarius». Cita un passo del Vangelo di Matteo il cardinale Gianfranco Ravasi, intervenendo ...

avatar
Jessica Kolhmann

35 Perché io ho avuto fame e mi avete dato da mangiare, ho avuto sete e mi avete dato da bere; ero forestiero e mi avete ospitato, 36 nudo e mi avete vestito,  ...