La forza dei dettagli. Estetica, filosofia, storia, epistemologia da Warburg a Deleuze.pdf

La forza dei dettagli. Estetica, filosofia, storia, epistemologia da Warburg a Deleuze

Enrico Castelli Gattinara

Tutto non è dettaglio, ma ci sono dettagli dappertutto. A partire dalla scienza senza nome di A. Warburg, che ha permesso di pensare i dettagli come qualcosa che può trasformare radicalmente il nostro comune sentire e conoscere, fino a G. Deleuze, la cui filosofia delle singolarità e delle molteplicità ha aperto prospettive del tutto nuove alla riflessione teoretica, il problema dei particolari e dei dettagli si rivela sorprendentemente ricco di potenzialità. Questo libro prova a indicare un percorso che possa mostrare non solo la crucialità della questione, ma la valenza di apertura che un pensiero dei dettagli offre a chi ha il coraggio di inoltrarvisi. Il lavoro su Parigi di W. Benjamin, le acute analisi di Kracauer su fotografia, cinema e storiografia, i giochi di scala su cui si è soffermata la microstoria in Italia e la particolarissima epistemologia dei dettagli proposta da G. Bachelard si propongono nei rispettivi capitoli come una guida progressiva per capire in cosa consista quella che qui viene chiamata la forza dei dettagli.

Deleuze, interprete dell'eterno ritorno (A. D'Alonzo) Deleuze si sofferma sulla radicalità dell'eterno ritorno, che non è la riaffermazione del medesimo, ma il ritorno dell'estremo, dell'oltre: un dionisiaco dire di alla vita e al divenire. Gilles Deleuze era dotato di una febbrile ed esaltata capacità dialettica, nelle sue lezioni spaziava tra argomenti differenti con estrema facilità.

2.95 MB Dimensione del file
8857539067 ISBN
La forza dei dettagli. Estetica, filosofia, storia, epistemologia da Warburg a Deleuze.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.cmdbase.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

La forza dei dettagli. Estetica, filosofia, storia, epistemologia da Warburg a Deleuze.pdf Judo. Sport e tradizione.pdf Composizioni floreali.pdf Grammatica pratica giapponese. Con esercizi di autoverifica.pdf Rinascita. Batman. 26..pdf Valori e mondo del lavoro. Aspetti di vita lavorativa.pdf Compagn.pdf Cristo il figlio di Dio fatto uomo. La forza dei dettagli. Estetica, filosofia, storia, epistemologia da Warburg a Deleuze Mercoledì 6 febbraio 2019, ore 21 presso la sede del CIPA - Via Savoia 23 - Roma

avatar
Mattio Mazio

La forza dei dettagli Estetica, filosofia, storia, epistemologia da Warburg a Deleuze Partecipano: Franco Bellotti, Enrico Castelli Gattinara, Angiola Iapoce

avatar
Noels Schulzzi

1-16 dei 49 risultati in Libri : E. Castelli Gattinara. Passa ai ... La forza dei dettagli. Estetica, filosofia, storia, epistemologia da Warburg a Deleuze. di Enrico ... ENRICO CASTELLI GATTINARA: tutti i Libri scritti da Enrico Castelli Gattinara in vendita online su Unilibro.it a prezzi scontati. Acquistare su ... La forza dei dettagli. Estetica, filosofia, storia, epistemologia da Warburg a Deleuze. libro Castelli ...

avatar
Jason Statham

A partire dalla “scienza senza nome” di A. Warburg, che ha permesso di pensare i dettagli come qualcosa che può trasformare radicalmente il nostro comune sentire e conoscere, fino a G. Deleuze, la cui filosofia delle singolarità e delle molteplicità ha aperto prospettive del tutto nuove alla riflessione teoretica, il problema dei particolari e dei dettagli si rivela sorprendentemente

avatar
Jessica Kolhmann

Gilles Deleuze (Parigi, 18 gennaio 1925 – Parigi, 4 novembre 1995) è stato un filosofo francese.In ragione dei suoi lavori Differenza e ripetizione (1968) e Logica del senso (1969), Michel Foucault scrisse la celebre frase: «un giorno, forse, il secolo sarà deleuziano».Benché ascritto all'ambito dei filosofi post-strutturalisti, il pensiero di Deleuze risulta in realtà di difficile