Le nuove Eroidi.pdf

Le nuove Eroidi

Poco più di duemila anni fa Ovidio scrisse una raccolta di lettere poetiche straordinariamente moderna e originale: le Eroidi, una serie di epistole in versi in cui le eroine del mito si rivolgevano ai loro (generalmente non irreprensibili) mariti e compagni, rovesciando il tradizionale punto di vista maschile sulle storie raccontate. Oggi otto tra le più importanti scrittrici nate negli anni Settanta reinterpretano il classico di Ovidio con assoluta libertà, giocando in modo innovativo e appassionante con i miti originali. Così Antonella Lattanzi ci fa assistere al processo in cui è coinvolta Fedra, incontriamo una nuova Medea in Maremma raccontata da Teresa Ciabatti, partecipiamo del dramma di Ero e Leandro, in fuga dal loro paese su un barcone nel Mediterraneo, nelle parole di Ilaria Bernardini. E ancora Veronica Raimo ci mostra Laodamia impegnata in una chat erotica con il fantasma di Protesilao, Caterina Bonvicini ci fa conoscere una Penelope che si è imbarcata per mare e salva rifugiati mentre Ulisse la attende a Itaca, Chiara Valerio torna allepoca del mito e reinventa il dramma di Deianira, fornendo una spiegazione nuova agli eventi che provocarono la follia di Ercole. Valeria Parrella, invece, sposa il punto di vista di Didone, in una lunga e crudele invettiva contro il pavido Enea, colpevole contro le leggi dellamore. Michela Murgia, infine, dà voce a Elena, perché quando bellezza e guerra diventano sinonimi, non cè più differenza tra ammirare e prendere di mira. Un libro che parte dallattualità del mito e mette al centro la prospettiva femminile, con una breve collezione di storie intense e universali, sospese tra modernità ed eternità. Le autrici: Ilaria Bernardini, Caterina Bonvicini, Teresa Ciabatti, Antonella Lattanzi, Michela Murgia, Valeria Parrella, Veronica Raimo, Chiara Valerio.

Eroidi (latino Heroides, "Eroine") è una raccolta di epistole immaginarie di Publio Ovidio Nasone, composte tra il 25 ed il 16 a.C. circa (le prime cinque furono ...

2.93 MB Dimensione del file
none ISBN
Gratis PREZZO
Le nuove Eroidi.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.cmdbase.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

9 ott 2019 ... Il primo titolo è “Le Nuove Eroidi“, dove otto scrittrici italiane nate negli anni '70 reinterpretano il classico di Ovidio con assoluta libertà, ...

avatar
Mattio Mazio

Le nuove eroidi: otto figure di donna 22 Novembre 2019 22 Novembre 2019 Marta Lilliù Categories Narrativa HarperCollins Italia , nata recentemente come start up della seconda casa editrice più grande del mondo, ha da subito destinato una parte della saggistica alla componente femminile, con lo scopo di incontrare un pubblico di donne sempre più curioso ed esigente.

avatar
Noels Schulzzi

23 set 2019 ... ... la scrittrice Miriam Toews e infine l'anteprima assoluta del libro “Le Nuove Eroidi” (HarperCollins), con il reading delle autrici Ilaria Bernardini ... 13 nov 2019 ... Le nuove classi permettono ai personaggi di imparare nuovi attacchi e magie. Ciascuno dei sei protagonisti può imparare una gran varietà di ...

avatar
Jason Statham

2 dic 2019 ... Lo spettacolo musicale e teatrale è liberamente tratto da “Le Nuove Eroidi”, una rivisitazione delle lettere poetiche di Ovidio in cui le eroine del ... 3 ott 2019 ... Leggi «Le nuove Eroidi» di Ilaria Bernardini disponibile su Rakuten Kobo. Otto delle più importanti autrici delle nuove generazioni riscrivono il ...

avatar
Jessica Kolhmann

Le storie de Le nuove Eroidi nascono da molto lontano: il poeta romano, tra il 25 ed il 16 a.C., scrisse una raccolta di lettere d’amore e di dolore che si immaginava scritte da famose eroine