Siberia -71°. Là dove gli uomini amano il freddo.pdf

Siberia -71°. Là dove gli uomini amano il freddo

Simone Moro

Limpresa che Simone Moro ha portato a termine nellinverno del 2018 è emblematica di tutta la sua eccezionale carriera e, allo stesso tempo, segna una svolta. In oltre trentanni di alpinismo, infatti, Moro ha scelto di non concentrarsi sul cosa - vetta, quota, record... - ma sul come. Ovvero sul senso di confrontarsi con la Natura. Un senso che ha trovato in due parole: freddo ed esplorazione. Le ascensioni in invernale gli hanno sempre consentito di inoltrarsi, oltre che nei luoghi, anzitutto nellintimo di se stesso. Si spiega così perché Moro, scoprendo per caso che la Yakutia, in Siberia, è la regione abitata in cui si raggiungono le temperature più basse del pianeta, abbia deciso dimpulso di andare a conoscerla per poi salire sulla sua cima più alta, il Pic (o Gora) Pobeda. In questo libro si dipana il suo racconto che ha il sapore di unavventura di Jules Verne o delle cronache di un grande esploratore. Non è banale preparare il viaggio in questa terra remotissima e mal collegata, per penetrare nella quale occorrono compagni motivati, una particolare attrezzatura per difendersi dal gelo e una guida che conosca le popolazioni locali. Ma arrivandovi le sorprese superano la fantasia: distese di ghiaccio percorse da camionisti solitari, immense foreste, e anche tanta vita - cercatori doro e cacciatori di pellicce -, tanta gelida normalità - chi vende al mercato pesce che si congela direttamente sul banco, chi non avendo un box riscaldato tiene il motore dellauto acceso per tre mesi consecutivi - e tanta Storia, come quella dei gulag e della orrorosa Strada delle ossa. Naturalmente, con Simone Moro e Tamara Lunger, non può mancare infine la conquista mozzafiato del Pic Pobeda, una vetta di 3003 metri che, tra il freddo e la difficoltà, li mette più alla prova di alcuni ottomila himalayani, coronando magnificamente unimpresa che è una grande esplorazione del mondo e anche di sé.

Protegge dal freddo ma non la riteniamo adeguata alle temperature molto rigide. Se vivete in un luogo dove in inverno la temperatura è sotto lo zero, cercate altro. Verdetto 9.6/10. Giacca certamente valida per l’uso quotidiano. È in grado di proteggere da freddo e pioggia pur con qualche limite. Poco adatta, per esempio, se nevica.

3.26 MB Dimensione del file
8817143294 ISBN
Siberia -71°. Là dove gli uomini amano il freddo.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.cmdbase.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

DESCRIPTION: cosa conoscere sulle 5 razze canine che più amano il freddo invernale. ... Vediamo le 5 che più amano il freddo e la neve e sembrano trovare in queste ... I Siberian Husky sono invece cani di tipo Spitz (assieme a numerose altre ... sull'isola giapponese di Honshu, dove questi cani affiancavano i cacciatori. La trama e le recensioni di Educazione siberiana, romanzo di Nicolai Lilin edito da Einaudi. ... il freddo pungente invernale e il rovente sole estivo non spaventano gli abitanti della Siberia; i ragazzi conoscono bene la natura impietosa ... una realtà dove la giustizia ha caratteristiche sue proprie e dove i poliziotti, gli uomini ...

avatar
Mattio Mazio

IL FRATELLINO YURI HA SALVATO LA VITA DELLA SUA SORELLINA, ... MOLTO PICCOLI HANNO GIÀ PROVATO LA CRUDELTÀ E LA CATTIVERIA DELL'UOMO. Se non fossero stati recuperati, sarebbero morti dal freddo e dalla fame . ... A QUESTO CUCCIOLO DI HUSKY GLI HANNO TAGLIATO LE ORECCHIE ...

avatar
Noels Schulzzi

Ecco il decalogo della Lega Nazionale per la difesa del cane, dieci suggerimenti per come accudire al meglio nei mesi più freddi i nostri animali A Zyrjanka–1, dove è rinchiuso Mihai e a Zyrjanka–6, dove si trova Maria, uomini e donne combattono quotidianamente per conservare la loro dignità, ognuno nel suo cantuccio, rifugiandosi nel quale ritrovano se stessi, riconoscono chi erano prima dell’orrore, coltivano un briciolo di umanità e compassione per i propri compagni.

avatar
Jason Statham

07/06/2018 · I russi, con la loro Siberia e il villaggio più freddo sulla faccia della terra, Ojmjakon, con la tradizione di aprire buchi nel ghiaccio e tuffarsi nell’acqua gelida, e con l’abitudine di mangiare il gelato per strada anche d’inverno con temperature abbondantemente sotto zero, trepidano davanti a un po’ d’aria fresca perché sono fermamente convinti che il riscontro sia davvero

avatar
Jessica Kolhmann

Gli uomini questo lo vedono, lo sentono, e – ovviamente! – gli piace molto. Di natura le donne russe sono riservate, lavoratrici e premurose. Tutte le donne sono di per sé emotive, quelle russe sono estremamente emotive e romantiche. Le donne russe amano in maniera sconfinata e senza calcoli, spesso senza pensare agli aspetti reali della vita.