La malnutrizione in aree a risorse limitate. Elementi di valutazione alimentare, antropometrica e neuromotoria, interpretazione dei dati....pdf

La malnutrizione in aree a risorse limitate. Elementi di valutazione alimentare, antropometrica e neuromotoria, interpretazione dei dati...

Lalimentazione è in grado di influenzare profondamente lo stato di salute di individui e popolazioni. In aree ad elevata insicurezza alimentare le carenze nutrizionali acute e croniche aumentano i tassi di morbosità e mortalità. La valutazione dello stato nutrizionale è quindi una priorità per qualsiasi politica nutrizionale, lo diviene ancora di più in aree con catastrofi naturali o guerre, dove bisogna disporre di strumenti e metodologie affidabili e sostenibili. La valutazione essenziale dei consumi alimentari e della qualità della dieta può essere effettuata con semplici strumenti conoscitivi essa deve essere integrata con la valutazione antropometrica.

malnutrizione disordine della nutrizione . Può essere classificata in due forme: malnutrizione primitiva, in cui si ha un errato apporto alimentare, insufficiente o eccessivo; e malnutrizione secondaria (spesso dipendente da malattie), in cui si riscontrano alterazioni dei processi di digestione , assorbimento , trasporto, immagazzinamento, metabolismo o eliminazione delle sostanze nutritive .

6.49 MB Dimensione del file
none ISBN
Gratis PREZZO
La malnutrizione in aree a risorse limitate. Elementi di valutazione alimentare, antropometrica e neuromotoria, interpretazione dei dati....pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.cmdbase.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

facilmente prevenibili, tra cui la malnutrizione, co-responsabile del 45% delle morti sotto i 5 anni (6,6 milioni nel 2012). Eppure combattere la malnutrizione e salvare i bambini è possibile con misure semplici e a basso costo. L’UNICEF opera con i suoi partner nelle aree del mondo dove la malnutrizione infantile è più grave e diffusa

avatar
Mattio Mazio

omogeneizzazione degli alimenti e alla rilevazione e valutazione di un elevato numero di dati, mira ad elaborare un programma alimentare ottimale per ospiti e degenti con problematiche di disfagia, a individuare una dieta idonea a rispondere alle loro esigenze nutrizionali e di palatabilità e …

avatar
Noels Schulzzi

tutti gli elementi nutrizionali di cui una persona necessita per vivere una vita attiva e in salute ... riguardo ai temi di tutela del territorio e delle risorse idriche, anche ... effetti rilevanti in termini di prevenzione di situazioni a rischio di malnutrizione. ... 1 Dipartimento di Scienze Biomediche e Neuromotorie-Unità di Igiene, Sanità ... malnutrizione e la descrizione delle modalità organizzative della ristorazione. L' intento è quello di garantire sia la sicurezza alimentare che quella nutrizionale, ...

avatar
Jason Statham

VALUTAZIONE NUTRIZIONALE DEL PAZIENTE RICOVERATO Rev. n° Descrizione modifica Firma Data Rev. n° 2 Inserito capitolo 7 valutazione antropometrica neonatale Ottobre 2015 Rev. n° 1 Individuazione categorie a rischio e inserimento flow chart operativa Settembre 2012 Rev. … Eziologia della malnutrizione per difetto. Fra le cause più comuni vi sono alcune patologie mentali come la depressione, o infezioni quali la tubercolosi, o neoplasie maligne (cfr. cachessia), o ancora cause nosocomiali come la nutrizione parenterale totale. La malnutrizione per difetto si ha in caso di pazienti traumatizzati e politraumatizzati dove insorge un ipercatabolismo grave, in caso

avatar
Jessica Kolhmann

4 LINEE GUIDA Linee Guida per la valutazione della malnutrizione nell’anziano Guidelines for malnutrition assessment in the elderly L. BISSOLI, M. ZAMBONI, G. SERGI*, E. FERRARI**, O. BOSELLO Cattedra di Geriatria e Gerontologia, Università di Verona