Antonin Artaud. Realtà e poesia.pdf

Antonin Artaud. Realtà e poesia

Pierre Bruno

Lutopia di Artaud è stata di scrivere una poesia pura del Reale, termine lacaniano che, prendendo le parole di un poeta, Zanzotto, si può sostituire con il mondo caotico, ribollente e amorfo insieme, che precede la parola stessa. Infatti Artaud, sempre secondo Zanzotto, ci mette davanti alla continua ricaduta del magma che tende a farsi parola allinterno del mondo. Pierre Bruno, uno dei più autorevoli lacaniani francesi, offre una lettura originale e precisa di Artaud, accompagnata da illuminanti riferimenti a Lacan, i quali dimostrano una certa convergenza tra le loro scritture: la posizione di Artaud non solo non è in contrapposizione con la scoperta freudiana, ma anticipa a suo modo lincompatibilità tra desiderio e parola che condurrà Lacan a rinunciare allepifania di una parola piena o vera. Prefazione e cura di Alberto Russo.

Antonin Artaud a Pablo Picasso Venerdì 3 gennaio 1947 Pablo Picasso, Io non sono un debuttante alla ricerca delle illustrazioni di un grande pittore per lanciare i suoi primi scritti. Ho già cacato e sudato la mia vita in scritti che valgono quasi solo i tormenti da cui sono usciti, ma che bastano a se…

9.67 MB Dimensione del file
8864630430 ISBN
Gratis PREZZO
Antonin Artaud. Realtà e poesia.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.cmdbase.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Scopri Artaud le Mômo, Ci-gît e altre poesie. Testo francese a fronte di Artaud, Antonin, Bongiorno, G., Tadini, A., Tadini, E.: spedizione gratuita per i clienti Prime ... Artaud le Mômo, Ci-gît e altre poesie book. Read 2 reviews from the world's largest community for readers. «Per Artaud la poesia assume uno stato rivolto...

avatar
Mattio Mazio

Nel saggio Il teatro Alfred Jarry, Artaud respinge le neonate accuse alle proprie idee dicendo che il suo teatro era uno spettacolo “libero” (come la poesia, la musica e la pittura), ma anche un “teatro totale” di pura esperienza; l’obiettivo di Artaud era extra-teatrale, cioè una reintegrazione della vita stessa secondo una visione quasi allucinatoria della realtà umana. Antonin Artaud, uno degli sperimentatori più indomiti e coraggiosi del Novecento, raggiunse un compromesso radicale con la libertà e fece diventare il suo corpo martirizzato uno strumento di conoscenza e ribellione perché “l’azione del teatro, come quella della peste, è benefica: spinge gli esseri umani a vedersi quali sono, fa cadere la maschera, mette a nudo la menzogna e l

avatar
Noels Schulzzi

Antonin Artaud Barbarie Se la folla si è abituata ad andare a teatro; se tutti siamo arrivati a considerare il teatro un'arte inferiore, un mezzo volgare di distrazione, e a servircene come sfogo per i nostri istinti peggiori, ciò accade perché ci hanno troppo spesso ripetuto che era teatro, cioè menzogna e illusione.

avatar
Jason Statham

Artaud lavora a un io ("3me Je") che annienti ogni differenza fra il soggetto dell’enunciato ("c’est le Je") e il soggetto dell’enunciazione ("que Je"), un io che non lasci spazio alle rappresentazioni alienate e alienanti - come "Monsieur Moâ" - per poter dire, alla fine "moi, simple Antonin Artaud, je", per raggiungere "la bellezza oggettiva e concreta della vita".

avatar
Jessica Kolhmann

Antonin Artaud (“grandissimo martyr della lingua” secondo Carmelo Bene che se ne intendeva…) ci fa dono di un testo in cui ci si trova prodigiosamente sospesi tra l’estrema lucidità e il delirio, tra la realtà e l’incubo… “Bardare Succubi e Supplizi, genere di libro barboso assolutamente impossibile da leggere, Aforismi, frasi e citazioni di Antonin Artaud. La musica è il solo passaggio che unisca l'astratto al concreto.