Cinema is not dead. We are. Ediz. italiana.pdf

Cinema is not dead. We are. Ediz. italiana

D. Persico, A. Stellino (a cura di)

Nella liquidità sintetica dellera digitale tutto ciò che era solido pare essere sullorlo della dissoluzione. Il cinema ha perso la sua essenza tangibile per cambiare nuovamente pelle, trasmigrando verso una molteplicità di spazi e smantellando, insieme alla propria matericità, le instabili strutture che gli gravitavano intorno. Il cinema è morto, si è detto ancora una volta, segnando la resa di fronte alla rapidità di una trasformazione inattesa e non compresa, ma lo spalancarsi di un abisso prima di tutto professionale ha dato luogo anche al profilarsi di una nuova critica, agile, eclettica, transnazionale, più che mai cinefila, proprio sul territorio dannato della rete. Lì è rinata la riflessione sulle pratiche cinematografiche della contemporaneità ormai esautorata da gran parte della carta stampata. Primo volume di una serie a cadenza annuale elaborata a partire dal lavoro svolto sulle pagine della rivista online Filmidee. Qui, una nuova generazione di critici si confronta con lucidità e passione sul tema della rivoluzione reale, propria di unarte saldamente ancorata allesistente, ma anche con la dimensione primigenia, rivelatrice e sognante dei film di Miguel Gomes, Ben Rivers, Apichatpong Weerasefhakul e degli altri autori di un cinema mutevole, vertiginoso e sfuggente quanto i tempi che stiamo vivendo.

La prima e più grande libreria italiana online dal 1998: Libri, eBook, CD, DVD, Musica, Film, Giochi, Games. Acquista online e risparmia con le offerte IBS.

8.78 MB Dimensione del file
8898922140 ISBN
Gratis PREZZO
Cinema is not dead. We are. Ediz. italiana.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.cmdbase.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Harry Potter e la pietra filosofale va in onda in prima serata su Italia 1 dalle 21.20: puoi vederlo in streaming sul portale Mediaset Play in contemporanea con la diretta televisiva. Qui in alto il promo del film. Harry Potter e la pietra filosofale: trama e cast Il giovane Harry deve compiere 11 anni e la sua vita cambia radicalmente: scopre di essere un mago famoso e inizierà la Scuola di Harry Potter e la Pietra Filosofale, primo film tratto dalla saga letteraria di J. K. Rowling, andrà in onda lunedì 16 marzo in prima serata su Italia 1. Diretto da Chris Columbus, il film è uscito nei cinema il 16 novembre 2001 dando inizio a una delle più importanti saghe cinematografiche del XXI secolo. Un immenso universo sapientemente creato dalla penna di J.K.Rowliing che ancora oggi

avatar
Mattio Mazio

25 Feb 1996 ... ... as they originally appeared, The Times does not alter, edit or update them. ... It's not that you can't look forward anymore to new films that you can admire. ... as a craft pioneered by the Italian films of the immediate postwar period. ... If cinephilia is dead, then movies are dead too . . . no matter how many ...

avatar
Noels Schulzzi

Scopri musica su Discogs, il più grande Database online per la musica. Compra e vendi musica con collezionisti all'interno del Negozio. Cerca nel più grande indice di testi integrali mai esistito. Biblioteca personale

avatar
Jason Statham

Il dizionario sui modi di dire della lingua italiana risponde agli interrogativi sulle espressioni antiche e moderne che si utilizzano nella vita di tutti i giorni.

avatar
Jessica Kolhmann

Una lunga e insistita scena di stupro, "protagonista" Monica Bellucci. Bastò questo a Irreversible per fare scandalo, ma a onor del vero il film di Gaspar Noé è stracolmo di sesso esplicito (ma mai fino in fondo, d'altra parte si parla pur sempre della Bellucci e di Vincent Cassel) e violenza cupissima. Molto più scandaloso di tutto il resto, però, il fatto che abbia copiato impunemente