«Io sono nessuno». Vita e morte di Annalena Tonelli.pdf

«Io sono nessuno». Vita e morte di Annalena Tonelli

Miela Fagiolo DAttilia, Roberto Italo Zanini

Dal Corriere della Sera del 7 ottobre 2003: Annalena, la santa fermata da un fucile. Uccisa litaliana che da 33 anni curava i malati dAfrica. Lultimo messaggio: la vita ha senso solo se si ama. Annalena Tonelli, 60 anni, era stata uccisa due giorni prima, nella sua Somalia. Qui il crescente successo professionale e umano del suo tubercolosario aveva attirato minacce e ricatti: Una cristiana non può essere più brava di noi, dicevano. Il libro è la prima ricostruzione della complessa vicenda, a un anno esatto dalla morte. Ma non solo: è anche la presentazione biografica di Annalena Tonelli. Di lei, inoltre, si riportano in appendice alcuni scritti di grande valore spirituale. È la prima inchiesta sullassassinio, i presunti colpevoli, i loro moventi, il punto delle indagini: si scoprirà che la morte della Tonelli si inserisce nel quadro del terrorismo proveniente dallintegralismo islamico. La biografia e la spiritualità di una donna destinata a diventare una grande protagonista della fede.

26 nov 2009 ... Io impazzisco per i brandelli di umanità ferita, più son feriti, maltrattati, più di ... Annalena Tonelli, missionaria laica uccisa il 5 ottobre del 2003 in Somalia, è ... di un evento tenutosi a Forlì pochi mesi prima della sua morte. ... Vivo calata profondamente in mezzo ai poveri, ai malati, a quelli che nessuno ama.

2.64 MB Dimensione del file
8821552373 ISBN
Gratis PREZZO
«Io sono nessuno». Vita e morte di Annalena Tonelli.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.cmdbase.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

20 mag 2016 ... Il 5 ottobre 2003 Annalena Tonelli veniva colpita con un colpo di fucile al capo a ... Ma la sua vita è ormai fra quel popolo e nel 1996 torna, nella regione più ... povero, i poveri di cui è piena ogni mia giornata, io non potrò essere mai». ... Scrive il 23 novembre 1991: «Nulla è più onorevole di una morte per i ...

avatar
Mattio Mazio

Vita. Annalena Tonelli (Forlì, 2 aprile 1943 - Borama, 5 ottobre 2003) è stata una missionaria italiana, insignita dall'ONU del prestigioso premio Nansen, a Ginevra, il 25 giugno 2003.. Nata a Forlì nel 1943, dopo il liceo classico e la laurea in legge, si sposta in Africa nel 1969, dopo aver fondato il Comitato per la lotta contro la fame del mondo di Forlì.

avatar
Noels Schulzzi

Così Annalena Tonelli, nata a Forlì nel 1943, raccontò della sua vita in ... spiega, era l'unico lavoro che poteva fare «senza arrecare danni a nessuno». ... «alcuni intellettuali e poi alcuni ricchi sono venuti a supplicarci di accogliere i loro figli». ... celebrava messa per la Tonelli: «Un mese e mezzo prima della sua morte». 25 feb 2019 ... Inchiesta su una santa per il 2000 (2001; 2005); «Io sono nessuno». Vita e morte di Annalena Tonelli (2004; 2012); Il cuore ci martellava nel ...

avatar
Jason Statham

Annalena Tonelli (Forlì, 2 aprile 1943 – Borama, 5 ottobre 2003) è stata una missionaria italiana cattolica.Fu insignita dall'Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati del prestigioso premio Nansen per l'assistenza ai profughi (Nansen Refugee Award), il 25 giugno 2003.Spese circa trentatré anni della sua vita come volontaria in Africa prima di venir uccisa il 5 ottobre 2003 Scopri «Io sono nessuno». Vita e morte di Annalena Tonelli di Fagiolo D'Attilia, Miela, Zanini, Roberto Italo: spedizione gratuita per i clienti Prime e per ordini a partire da 29€ spediti da Amazon.

avatar
Jessica Kolhmann

Vita. Annalena Tonelli (Forlì, 2 aprile 1943 - Borama, 5 ottobre 2003) è stata una missionaria italiana, insignita dall'ONU del prestigioso premio Nansen, a Ginevra, il 25 giugno 2003.. Nata a Forlì nel 1943, dopo il liceo classico e la laurea in legge, si sposta in Africa nel 1969, dopo aver fondato il Comitato per la lotta contro la fame del mondo di Forlì.