Troppo amore ti ucciderà. Le tre vite di don Marco Bisceglia.pdf

Troppo amore ti ucciderà. Le tre vite di don Marco Bisceglia

Rocco Pezzano

Chi era Marco Bisceglia? Sacerdote, omosessuale, promotore di battaglie a favore delle libertà individuali. Il fondatore di Arcigay, morto di AIDS nel 2001. Gesuita, operaio in Francia, guida spirituale a Lavello, dove fonda la comunità del Sacro Cuore (modello studiato in tutta Europa), si distingue per le azioni tra i preti del dissenso e per la vicinanza alla Teologia della Liberazione. Vittima di un raggiro giornalistico, lo accusano di aver celebrato il primo matrimonio di coscienza tra gay, viene lanciato alla ribalta nelle più spietate cronache nazionali, quindi sospeso a divinis dalla Chiesa Cattolica. Lesperienza politica al fianco di Marco Pannella, il coming out, Roma e lattivismo tra le fila dellARCI, lamicizia con Nichi Vendola, la gestazione di Arcigay segnano lapprodo a una nuova vita. Dopo la nascita del primo nucleo dellassociazione che tutela i diritti degli omosessuali, cala il sipario sul palcoscenico pubblico e rientra in seno alla Chiesa. Ricostruzioni, lettere, omelie, testimonianze, immagini indagano lesperienza umana, religiosa e sociale di un uomo innamorato del Vangelo, ma troppo scomodo per le gerarchie vaticane e la società del tempo.

Figli, giovani, uomini che hanno dovuto – per amore verso la patria o per propria ... Il ricordo per essere tramandato e diventare insegnamento di vita deve essere ... Prelorenzo” di Bisceglie; Presentazione dell'architetto Antonio PASTORE, ... dei tre carabinieri di Fiesole che si fanno uccidere per salvare gli ostaggi; dei 600  ... ti » (3) ^ comandato dal colonnello Gaetano Costa che uno scrit tore dice « valoroso ... Giovanni De Vita da Salerno, di anni trentadue, figlio dei co niugi Gaetano ...

7.14 MB Dimensione del file
8898432003 ISBN
Troppo amore ti ucciderà. Le tre vite di don Marco Bisceglia.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.cmdbase.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Troppo amore ti ucciderà. Le tre vite di don Marco Bisceglia Pezzano Rocco edizioni Edigrafema collana Dietrofont , 2013 Genova.Martedì 16 febbrai, alle 20.30, presso la Sala Camino di Palazzo Ducale, sarà presentato il libro Troppo amore ti ucciderà. Le tre vite di don Marco Bisceglia (Edigrafema Edizioni

avatar
Mattio Mazio

letteratura d'amore latina, con le sue pretese di “servitium amoris”, a infrangere ... sentita dalle stesse donne come un 'valore', un ideale di vita, di cui è lucido testimone ... Tre anni fa venne ad abitare qui una donna di Andro, spinta dal bisogno e ... puttanesimo; e lei ci ha educato te, io questa qui (indica Ginnasio), tanto i.

avatar
Noels Schulzzi

20 mar 2018 ... Ci son tre modi di guardare ai propri vizi… di. Francesco Lamendola ... In altre parole, uccidere il cristianesimo e sovvertire il Vangelo, ma senza ... mai il buon Dio, che è tanto misericordioso, dovrebbe condannare l'amore fra due ... omosessuale: don Marco Bisceglia (nato nel 1925 e morto, di Aids, nel ... Notiziario d'informazione del Gruppo Amici di don Luigi Monza. 32017 ... 17 La misura dell'amore è amare senza misura. 18 Sono ... Marco Sala, Domenico Galbiati. ... tando tre verbi: benedire, ospitare ... gliere la vita di Dio”, ricevere la vita ... Nostra Famiglia ti permette di speri- ... scambio e “uccide” le relazioni umane.

avatar
Jason Statham

Le tre vite di don Marco Bisceglia” (Edigrafema Edizioni, 2013). Lo rileva e segnala Antonella Santarcangelo della Casa editrice Edigrafema in un comunicato stampa che così prosegue: « Ciò che è fondamentale nella vicenda di Marco Bisceglia – racconta a Martel l’accademico Francesco Gnerre che conosceva il prete lucano – è che non è stato ipocrita.

avatar
Jessica Kolhmann

Don Marco comincia, in punta di piedi, una nuova vita assieme ai confratelli della Congregazione di Gesù sacerdote che lì convivono. Poche parole, tanto tempo libero, nessun impegno parrocchiale.